Masi: nuovi riconoscimenti dalla critica nazionale e internazionale e dalle guide enologiche 2023

Grana Padano XSMAS Truck: abbracciamo la generosità

Andrea Benvegna è il vincitore italiano di PATRÓN Perfectionists

San Benedetto Ecogreen corre assieme agli atleti della Firenze Marathon

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



A Napoli i panificatori sono scesi in piazza contro il caro bollette

Lo scorso 29 settembre, a Napoli c'è stata una protesta organizzata da Unipan Confcommercio Campania. Gli operatori del settore sono scesi in piazza inscenando la morte della panificazione campana a causa del caro bollette

Redazione 5 - Pubblicato il 3 Ottobre 2022 alle ore 11:05
Categoria: Notizie Flash

Nei giorni scorsi a Napoli c’è stata una protesta organizzata da Unipan Confcommercio Campania, a scendere in piazza sono stati i panificatori campani e di altre regioni del Centro-Sud. Durante la manifestazione è stato inscenato un funerale con una simbolica bara in piazza Plebiscito e manifesti funebri per evidenziare come il caro bollette e l’aumento dei costi delle materie prime abbiano portato alla “morte” la panificazione campana, mettendo in ginocchio gli operatori del settore e i loro dipendenti.

‘Siamo stanchi, è un anno che siamo vittime della speculazione sulle bollette – ha denunciato Domenico Filosa, presidente dell’associazione di categoriamolti forni hanno già chiuso e quando molti altri chiuderanno allora la politica si dovrà assumere tutte le responsabilità non solo verso di noi e verso i nostri dipendenti, ma anche nei confronti della popolazione perchè quando viene a mancare il pane sulle tavole la storia ci insegna che ci sono le rivoluzioni”.

I panificatori denunciano i vertiginosi incrementi di bollette di luce e gas, tra il 700 e l’800 per cento, con conseguente aumento del costo del pane. ”Oggi pane gratis, perchè domani forse il pane non ci sarà più” ha urlato un manifestante. ”Con queste bollette e questi rincari delle materie prime – ha sottolineato Antonio Rescigno, panificatore di Pozzuoli – saremo costretti a portare il pane a un prezzo irraggiungibile per molta gente e il pane diventerà un bene di lusso“.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione 5

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍