Al via la sesta edizione di Dispensa Stellata

Ottimo bilancio per Elisir Borsci S.Marzano a Sigep 2023

A Identità Milano presentato il libro di Antonio Goeldlin “L’eleganza nel gusto”

L’alta norcineria di Zuarina protagonista a Identità Milano

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



A Torino le finali europee della Coupe du Monde de la Pâtisserie

Nell’ambito di Gourmet Expoforum 2018 (10-12 giugno), la città di Torino ospiterà le finali europee di due importanti competizioni a livello mondiale, parliamo del Bocuse d’Or, la più importante competizione di alta cucina, e della Coupe du Monde de la Pâtisserie. La Coupe du Monde de la Pâtisserie è nata per volontà di Gabriel Paillasson […]

Redazione - Pubblicato il 17 Aprile 2018 alle ore 6:46
Categoria: Eventi Categoria: Gare & Concorsi Categoria: Pasticceria

Nell’ambito di Gourmet Expoforum 2018 (10-12 giugno), la città di Torino ospiterà le finali europee di due importanti competizioni a livello mondiale, parliamo del Bocuse d’Or, la più importante competizione di alta cucina, e della Coupe du Monde de la Pâtisserie.
La Coupe du Monde de la Pâtisserie
è nata per volontà di Gabriel Paillasson come equivalente, appunto, del Bocuse d’Or; per i pasticceri è uno dei titoli più ambiti ma anche più difficile da ottenere.
Nonostante ciò l’Italia si è sempre distinta, risultando inoltre la nazione vincitrice dell’edizione 2015 grazie al team formato da Fabrizio Donatone, Emanuele Forcone e Francesco Boccia; una precedente vittoria del team c’era stata nel 1997 e, nel corso delle altre edizioni, l’Italia si è comunque aggiudicata due medaglie d’argento e di bronzo, salendo sempre sul podio dei vincitori dal 2009 al 2015.

Essendo vincitrice dell’edizione 2015, l’Italia si è aggiudicata di diritto il passaggio immediato alla finale di Lione 2019.
A Torino, in una competizione che durerà 5 ore, saranno ospitati 8 paesi europei – Belgio, Turchia, Svezia, Russia, Polonia, Svizzera, Bulgaria e Israele – che dovranno conquistarsi uno dei soli tre posti disponibili per la finale mondiale.
Le otto nazioni si sfideranno realizzando 10 dessert al piatto, scultura in zucchero, scultura al cioccolato e dessert frozen fruit.
L’importanza dell’Italia in quanto nazione ricca di eccellenze in questo settore è sottolineata dalla volontà non casuale di ospitare le finali europei, di cui saremo solo spettatori, in attesa della finale del prossimo gennaio che, certamente, non ci coglierà impreparati.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍