A Beer&Food Attraction la XVIII edizione di Birra dell’Anno

Biologico: AssoBio torna alla Festa del Bio

Massimo Bottura & Friends cucinano per l’Antoniano: una cena a sostegno dei più fragili

Numeri da record per la diciottesima edizione di Anteprima VitignoItalia

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



Birra Peroni e Scuola Holden presentano “Pari e Dispari”, il podcast sull’inclusione femminile

Birra Peroni e Scuola Holden presentano “Pari e Dispari” un podcast sul tema dell’inclusione femminile, che apre un confronto sul ruolo della donna, in azienda e in generale nella società italiana

Redazione 5 - Pubblicato il 18 Novembre 2022 alle ore 12:42
Categoria: Media & TV Categoria: Notizie Flash

Birra Peroni e Scuola Holden, la scuola di narrazione fondata nel 1994 da Alessandro Baricco, presentano “Pari e Dispari” un podcast che parla di generazioni di donne tra inclusione e pari opportunità e che, partendo dal patrimonio storico dell’azienda e dal suo impegno sul tema dell’inclusione femminile, apre un confronto sull’evoluzione del ruolo della donna, al suo interno ma anche in generale nella società italiana.

Frutto del lavoro degli studenti della Scuola guidati da Elisa Fulco, coordinatrice del progetto e Brand Heritage consultant, Roberto Tucci, Head of Innovation e docente di Story Design alla Scuola Holden, e Daniela Brignone, Curatrice dell’Archivio Storico e del Museo di Birra Peroni, il progetto è stato presentato in occasione della XXI Settimana della Cultura d’Impresa promossa da Confindustria durante un incontro moderato da Silvia Garbarino, Vice Capo Servizio La Stampa, e che ha visto la partecipazione dell’On. Chiara Gribaudo, Vicepresidente della XI Commissione (lavoro Pubblico e Privato) alla Camera dei Deputati, di Beatrice Cristalli, consulente in editoria scolastica, formatrice, linguista, e Stefano Fanigliuolo, Responsabile Marketing Associativo Valore D.

La prima puntata di “Pari e Dispari”, incentrata sul ruolo della donna nel mondo del lavoro e da oggi disponibile sul sito dell’azienda, è un vero e proprio dialogo tra passato, presente e futuro, grazie a una serie di interviste alle dipendenti dell’azienda, il contributo di Alice Avallone, Digital & Data Humanist, oltre che all’ampio patrimonio storico di Birra Peroni, che ha accompagnato alcune tappe significative dell’Italia e recentemente messo a disposizione anche online grazie all’implementazione del Museo Virtuale e dell’Archivio Storico Digitale.

Ringrazio Birra Peroni e Scuola Holden per l’invito che ho accolto con piacere. Il progetto portato avanti ha un  grande valore, perché offre un contributo importante nell’azione di superamento di steccati e pregiudizi, partendo dal mondo del lavoro, coinvolgendo le giovani generazioni” ha affermato nel suo intervento dell’On. Chiara Gribaudo. “La società è probabilmente più avanti rispetto ad altri contesti, come quello ad esempio che vivo in prima persona. Tutti gli sforzi compiuti a favore della parità di genere sono importanti, e gli interventi in questo senso devono coinvolgere ogni dimensione, dalla formazione, al lavoro, alla politica. È importante parlare di questi temi in ogni occasione utile, non solo in corrispondenza di date come l’8 marzo o il 25 novembre”.

La valorizzazione della diversità di genere è un impegno centrale nella nostra strategia, tanto che tra i nostri obiettivi di sostenibilità per il 2030 uno è dedicato proprio a questo. Abbiamo ancora tanta strada da fare, dentro e fuori l’azienda, e credo che progetti come questo con Scuola Holden ci consentano di compiere nuovi passi verso una realtà sempre più inclusiva” racconta Gianluca Di Gioia, Direttore Risorse Umane Birra Peroni. “In Birra Peroni, infatti, crediamo che siano il presente e il futuro a definire la tradizione e non viceversa, così ci siamo interrogati su quanto abbiamo fatto fino a qui e soprattutto sulla strada ancora da percorrere, con l’obiettivo di dare un contributo di valore per le generazioni di oggi e di domani. Grazie al supporto di Scuola Holden siamo riusciti ad ampliare questa riflessione andando oltre i nostri confini con la speranza, attraverso questo podcast, di contribuire al confronto sul tema e, perché no, essere fonte di ispirazione anche per altre realtà industriali

“Il podcast “Pari e dispari” è il frutto di una call di idee affidata agli studenti della generazione Z della Scuola Holden,  chiamati a rileggere in chiave contemporanea il patrimonio storico di Birra Peroni, legando insieme l’Heritage aziendale e la responsabilità sociale d’impresa. Il risultato è un racconto a più voci che raccoglie le testimonianze di donne con ruoli ed esperienze differenti, per riflettere sul tema della parità e dell’equità attraverso un serrato confronto intergenerazionale” ha dichiarato Elisa Fulco, Coordinatrice del progetto.

Per ascoltare il podcast https://www.birraperoni.it/la-nostra-storia/guardando-al-futuro/

Birra Peroni nata nel 1846 e simbolo del made in Italy a livello globale, è oggi parte del gruppo multinazionale Asahi Holdings, presente in 5 continenti e 90 mercati. Presente in Italia con più di 750 dipendenti, tre stabilimenti produttivi – Roma, Bari e Padova – e una Malteria, la Saplo di Pomezia, ha una produzione annuale di circa 7 milioni di ettolitri, dei quali oltre 2 milioni vengono esportati. Birra Peroni è impegnata nella definizione di standard di eccellenza per una crescita sostenibile, il consumo responsabile di alcol, un uso consapevole delle materie prime e il rispetto delle comunità nelle quali opera. Come parte del Gruppo Asahi, Birra Peroni aderisce ai Sustainable Development Goals sanciti dall’Onu con il programma Legacy 2030 che, impegna tutte le aziende del gruppo al raggiungimento di obiettivi sfidanti in termini di carbon neutrality, sustainable sourcing, inclusion & diversity e consumo responsabile.
Fanno parte della famiglia: PERONI, PERONI NASTRO AZZURRO, PERONI NASTRO 0.0, TOURTEL, ASAHI SUPER DRY, PERONI GRAN RISERVA DOPPIO MALTO, PERONI GRAN RISERVA ROSSA, PERONI GRAN RISERVA PURO MALTO, PERONI GRAN RISERVA BIANCA, PERONI CRUDA, PERONI SENZA GLUTINE, PERONI CHILL LEMON, PERONCINO, ITALA PILSEN, RAFFO, WUHRER, KOZEL, PILSNER URQUELL, GROLSCH, ST. STEFANUS, MEANTIME, ST. BENOIT, FULLER’S.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione 5

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍