Taste The Stars: S.Pellegrino celebra il talento dei giovani chef

Top Employers 2022: ecco alcune delle migliori aziende dove lavorare

Beer&Food Attraction, BBTech e IHM annunciano le nuove date 2022

Luigi Recchiuti di Opperbacco è il “Birraio dell’Anno 2021”

Bombay Sapphire nel metaverso con l’opera d’arte digitale Behind the Canvas

Bombay Sapphire rivela l’opera NFT partecipativa dell’artista Giuseppe Lo Schiavo, realizzata con l’influencer Paolo Stella insieme alla community di Instagram durante la IG Live dello scorso 17 novembre.

Alcolici Redazione 5 - 9 Dicembre 2021

4.000 utenti unici connessi, oltre 600 commenti ricevuti durante la Live Instagram e più di 170 oggetti indicati dalla community di Instagram da portare con sé nel futuro, come in un vero “Message in a Bottle”. Sono questi i numeri di Behind The Canvas, l’esperimento artistico powered by Bombay Sapphire che ha visto l’artista Giuseppe Lo Schiavo e l’influencer e Direttore Creativo Paolo Stella realizzare, durante una IG Live, un’opera NFT collettiva che ha visto la community del social diventare co-creatore dell’opera.

Dal termine della IG Live, svolta lo scorso 17 novembre, l’artista ha lavorato sull’opera completandola con gli oggetti indicati dalla community. Nasce così l’opera di Behind The Canvas: uno spazio metafisico permeato dal colore blu che presenta archi, finestre e aperture verso un mondo esterno che non riusciamo a cogliere ma che ci fa sentire vivi. E poi oggetti che arredano lo spazio creando piani immaginari, scale che portano a destinazioni ignote, specchi che ribaltano il punto di vista e statue, come quella della Queen Victoria, che ci osservano, ci conservano. E poi una cupola, a ricordarci non solo che ci troviamo all’interno di una bottiglia di Bombay Sapphire, ma che questa stessa bottiglia assume le sembianze di una capsula del tempo, rifugio degli oggetti che gli utenti hanno indicato per essere salvati e da portare con sé nel futuro. Nella scintilla che Behind the Canvas ha acceso in ognuno dei 4.000 partecipanti connessi all’esperimento, c’è molto di più di un semplice atto artistico collaborativo. C’è una potente riflessione collettiva sul futuro: c’è la forza che ci spinge a trovare soluzioni nuove e creative per regalare un futuro migliore alle generazioni di domani.

Un progetto complesso che non solo fa della creatività il fulcro di tutta l’operazione ma permette anche di guardare al di là dei tradizionali spazi fisici. La stanza creata durante la IG Live, infatti, sbarca nel metaverso diventando il “museo” in cui scoprire l’opera di Behidn The Canvas. Un museo con ingresso gratuito, visitabile a questo link https://arium.xyz/spaces/behindthecanvas e accessibile da tutti gli utenti del web i quali, utilizzando mouse e tastiera, potranno muoversi e andare alla scoperta della stanza pensata da Giuseppe Lo Schiavo per Bombay Sapphire e osservare da vicino l’opera di Behind The Canvas. Per scoprire tutti gli oggetti inseriti all’interno dell’opera, uno degli NFT più grandi mai realizzati con i suoi 20.000 x 25.000 px, è possibile visitare questo sito.

A partire sempre dal 1° dicembre l’artista, proprietario e autore dell’opera, darà inizio a una vendita su Makersplace.com, casa d’aste online specializzata in Cripto Art. Un progetto davvero a 360° questo che, mantenendo fede alla sua natura partecipativa, ha coinvolto i giovani designer di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti. Oltre 250 creativi delle Aree Communication and Graphic Design e Visual Arts hanno aderito al contest pensato per stimolare la loro creatività. Le tre interpretazioni dell’artwork sono state quelle dei creativi Yan Varisco, Filippo Vacca e Nathalie Roekaert le quali, a partire dal 9 dicembre, disponibili sulla landing page dedicata all’iniziativa Bombaysapphire.com/behindthecanvas/ e scaricabili gratuitamente in versione wallpaper.

BOMBAY SAPPHIRE® e la creatività
Con il lancio della campagna ‘Stir Creativity’ nel 2018, BOMBAY SAPPHIRE vuole porsi alla guida di una vera missione internazionale: far sì che tutti liberino il proprio potenziale creativo. Dai programmi di advocacy che vanno dalla World’s Most Imaginative Bartender competition che si svolge da 11 anni negli Stati Uniti al The Glasshouse Project, un programma di advocacy internazionale che riunisce i bartender migliori del mondo in una serie di workshop creativi pensati per liberare la creatività legata ai cocktail.
Per otto anni, BOMBAY SAPPHIRE® ha organizzato The Artisan Series, un concorso di arte sviluppato dal brand per offrire ad artisti emergenti una visibilità internazionale. Il brand ha anche collaborato con noti artisti come Tracey Emin, Thomas Heatherwick e Tom Dixon per la Designer Glassware Competition di BOMBAY SAPPHIRE®.
BOMBAY SAPPHIRE® recentemente è stato premiato con la Double Gold and Gold medal al 17th San Francisco World Spirits Competition (SFWSC).
Il brand BOMBAY SAPPHIRE® fa parte del portfolio di Bacardi Limited, con sede centrale a Hamilton, Bermuda. Bacardi Limited fa riferimento al gruppo Bacardi, inclusa Bacardi International Limited.
A proposito di BOMBAY SAPPHIRE®
BOMBAY SAPPHIRE® è il gin di alta qualità che sta crescendo più velocemente al mondo e il numero uno in termini di valore. Basato su una ricetta segreta del 1761, il gin BOMBAY SAPPHIRE® viene creato bilanciando perfettamente una combinazione unica di 10 botanical accuratamente selezionate e raccolte a mano provenienti da tutto il mondo. I sapori naturali delle erbe aromatiche e di frutti e spezie vengono catturati attraverso un delicato processo di distillazione a Infusione a Vapore, che genera il gusto complesso, liscio e stuzzicante tipico di BOMBAY SAPPHIRE®.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 5

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍