Ripartono le attività dell’Associazione Le Donne della Birra

Sibona miglior distilleria al mondo per 4 anni consecutivi

Si terrà ad aprile Roma Food Excel

IEG e Koelnmesse siglano un accordo per promuovere Sigep e Anuga

Bowls and More: a Milano arriva il cibo di tendenza

Bowls and More è il nuovo punto di riferimento per gli amanti della cucina innovativa, da poco aperto in Viale Vittorio Veneto 8 a Milano. Ideale per la pausa pranzo, take away o per cena, la bowl è la food mania del momento che Bowls and More offre a tutti coloro che vogliono sperimentare una proposta […]

Ristorazione Redazione - 14 Novembre 2018

Bowls and more

Bowls and More è il nuovo punto di riferimento per gli amanti della cucina innovativa, da poco aperto in Viale Vittorio Veneto 8 a Milano.

Ideale per la pausa pranzo, take away o per cena, la bowl è la food mania del momento che Bowls and More offre a tutti coloro che vogliono sperimentare una proposta gastronomica oggi di grande tendenza.
Presso il nuovo ristorante milanese, aperto dalle 8.00 alle 24.00, si possono degustare principalmente bowls rivisitate in chiave europea e italiana, basate su varie ttipologie  di riso (bianco, nero, basmati, integrale rosso) con l’aggiunta di proteine, come pesce crudo o cotto o formaggio, verdure di stagione e completate da condimenti e topping vari.

In aggiunta il locale propone un’ampia scelta di gustosi Open Toast con materie prime stagionali e di ottima qualità, zuppe colorate, pizze gourmet con ingredienti ricercati e inediti e piccoli dolci, in un format che evolve insieme alla giornata, con proposte diversificare dalla mattina alla sera.

A pranzo il menù è light con poche proposte ideali per soddisfare le esigenze di una pausa veloce, ma sempre sfiziosa ed healthy, grazie al basso apporto calorico.
A cena il menù è più completo, ampio e diversificato per una clientela sofisticata con piatti cucinati al momento per offrire la migliore qualità possibile e un’esperienza gastronomica indimenticabile.
Bowls and More è gusto e sapori, ma è anche stile e design: molto particolare infatti è anche lo stile del locale che gioca su un mix di elementi che spaziano dall’industrial al minimal, con decorazioni ispirate al mondo Green, l’utilizzo di materiali come il rame accostato ad una palette di colori attuali, contemporanei ma mai banali, progettati dallo studio di architettura ACM3.
Il ristorante conta 55 coperti ed è caratterizzato da un tavolo Social centrale, un nuovo modo per condividere il piacere del buon cibo con gli amici o per farsene di nuovi.

Il nuovo format di ristorazione è stato pensato per essere innovativo, contemporaneo e replicabile, grazie a una proposta ampia, variegata e unica che si differenzia da quelle attualmente già presenti sulla piazza di Milano.

 


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: 5/5 (1)

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍