Taste The Stars: S.Pellegrino celebra il talento dei giovani chef

Top Employers 2022: ecco alcune delle migliori aziende dove lavorare

Beer&Food Attraction, BBTech e IHM annunciano le nuove date 2022

Luigi Recchiuti di Opperbacco è il “Birraio dell’Anno 2021”

Caffè Ottolina partecipa al Franchise Expo Paris

La storica torrefazione Caffè Ottolina, marchio leader nella distribuzione professionale di miscele di caffè pregiate, presenta il suo progetto franchising Ottolina Cafè al Franchise Expo Paris il più importante salone internazionale del franchising e del commercio in programma dal 25 al 28 marzo 2018 presso Paris Expo Porte de Versailles. Ottolina Cafè conferma una strategia […]

Caffè Eventi Franchising Redazione - 20 Marzo 2018

La storica torrefazione Caffè Ottolina, marchio leader nella distribuzione professionale di miscele di caffè pregiate, presenta il suo progetto franchising Ottolina Cafè al Franchise Expo Paris il più importante salone internazionale del franchising e del commercio in programma dal 25 al 28 marzo 2018 presso Paris Expo Porte de Versailles.
Ottolina Cafè conferma una strategia di espansione del marchio voluta dai fratelli Fabio e Stefano Ottolina, guidati dal padre Remo, che si pone l’obiettivo di valorizzare il patrimonio costruito dalla famiglia in 70 anni di attività.
Il progetto franchising è l’evoluzione del concetto di artigianalità della bottega
storica trasformata in una grande industria della torrefazione, cui si aggiungono la ricerca e il controllo per offrire un prodotto di qualità riconosciuto dai veri appassionati di caffè e scelto dalla catena di ristorazione McDonald’s come fornitore per i suoi McCafé.




Per raccontare attraverso il design i valori di tradizione, innovazione e contemporaneità che identificano il know-how aziendale, Caffè Ottolina ha scelto l’architetto Simone Colombo/Studio SC+ che per Ottolina Cafè ha sviluppato tre differenti idee di format: Kiosk, destinato alle piccole aree per infrastrutture ad alto traffico, Express, per le medie aree urbane e Premium, grandi progetti con estese superfici, come i cinque punti vendita Caffè Ottolina già aperti in Cina.
Alla cura per la progettazione degli spazi si affianca una proposta gastronomica che mette al centro la qualità del cibo e delle materie prime e l’attenzione all’healthy food e ai grandi temi di tutela ambientale.
Caffè Ottolina è, infatti, una delle aziende certificate Rainforest Alliance, organizzazione internazionale senza scopo di lucro, il cui primario obiettivo è la salvaguardia dell’ecosistema e degli esseri viventi che da esso dipendono.
Il consolidamento del progetto Ottolina Cafè si avvale del sigillo riconosciuto Assofranchising, l’Associazione Italiana del Franchising, che dopo un selettivo screening del modello di business e degli strumenti dedicati ha certificato il livello di qualità.
Inoltre Caffè Ottolina partecipa al Franchise Expo Paris nell’ambito della collettiva Assofranchising sotto l’egida ICE, in virtù dei rapporti con le federazioni europee sul franchising di cui gode l’associazione.
La storia di Caffè Ottolina continua con il supporto di un autorevole professionista specializzato nel retail & franchising management, Massimo Barbieri, la cui consulenza consolida la cultura imprenditoriale dei fondatori e la valenza di una forte identità.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍