La Chef Marianna Vitale a Cinquanta Spirito Italiano per una cena benefica

Il Blu61® de La Casearia Carpenedo protagonista al Salon du Fromage di Parigi

Da Barcellona a Brescia: al Dialogue arriva il meglio della mixology mondiale

Una nuova sfida per i maestri del gelato

Calinverno 2015 di Monte Zovo sarà al Vinitaly, spazio Cottini SpA

Una nuova bottiglia e una nuova etichetta per Calinverno, vino di punta dell’azienda agricola Monte Zovo, nato dall’intuizione di Diego Cottini e dalla volontà di dimostrare il valore del proprio terroir. Un uvaggio inedito che vede le varietà tipiche veronesi Corvina, Corvinone e Rondinella insieme a Croatina e Cabernet Sauvignon, tutti coltivati in 12 ettari della tenuta di Caprino Veronese, posizionati dietro la […]

Vinitaly Vino & Spumante Redazione 2 - 3 Aprile 2019

Calinverno Monte Zovo

Una nuova bottiglia e una nuova etichetta per Calinverno, vino di punta dell’azienda agricola Monte Zovo, nato dall’intuizione di Diego Cottini e dalla volontà di dimostrare il valore del proprio terroir.
Un uvaggio inedito che vede le varietà tipiche veronesi Corvina, Corvinone e Rondinella insieme a Croatina e Cabernet Sauvignon, tutti coltivati in 12 ettari della tenuta di Caprino Veronese, posizionati dietro la struttura della cantina, sulle colline dell’anfiteatro morenico di Rivoli, a circa 300 metri sul livello del mare. Un luogo accarezzato dai venti, come testimonia la presenza di numerose pale eoliche, dove il bacino del Garda incrocia la Valle dell’Adige.

La composizione del terreno è prevalentemente ciottolosa, calcarea, tendenzialmente povera. La conduzione del vigneto è in regimo biologico. Sono proprio le particolari condizioni dell’ambiente a consentire una tecnica di produzione peculiare per Calinverno: un doppio appassimento. Prima in pianta, dove i grappoli subiscono una surmaturazione di circa un mese, senza taglio del tralcio; quindi un appassimento non forzato in cassetta per altri 30 giorni. Una tecnica nata dall’inventiva di Diego Cottini, frutto dell’esperienza maturata dalla famiglia in Valpolicella.

Calinverno – afferma Diego Cottini – viene prodotto solo nelle annate migliori sin dal 1998. Un vino di cui andiamo fieri, che ben rappresenta la nostra volontà di raccontare il territorio che amiamo con un linguaggio nuovo. Un prodotto che ci ha regalato grandi soddisfazioni in tutto il mondo, ma che oggi crediamo sia giunto il momento di far conoscere di più anche in casa nostra, convinti che possa trovare una propria collocazione nel novero dei grandi vini rossi italiani”.

Calinverno, il cui nome deriva da “calinverna”, la brina ghiacciata che ricopre i campi nei mesi invernali, viene ora proposto nell’annata 2015 con una nuova veste. Una nuova bottiglia borgognotta e un’etichetta che illustra il vigneto nella stagione della raccolta autunnale.
Calinverno viene prodotto solo nelle annate migliori, con un numero di bottiglie che varia tra le 30.000 e le 40.000, vendute mediamente a 35 € in enoteca.

Sarà possibile degustarlo a Vinitaly – a Verona dal 7 al 10 aprile – presso lo spazio Cottini SpaPadiglione 7 – Stand E9.

La linea di vini Monte Zovo è prodotta interamente con le uve delle tenute di proprietà della famiglia Cottini. I 140 ettari sono dislocati su tre territori: a Caprino Veronese (in località Zovo), dove si trova anche la cantina, a Tregnago in Val d’Illasi, dove si trova il fruttaio per l’appassimento delle uve, e nell’area di Desenzano, dove si trovano i vigneti del Lugana.
I vigneti comprendono referenze classiche del territorio della Valpolicella – Amarone, Valpolicella Ripasso, Valpolicella Superiore, Recioto – che valorizzano le produzioni locali con grande qualità e rispetto per l’enologia di tradizione.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍