L’ortofrutta sul “blue carpet” del Giffoni Film Festival con Terra Orti

“The Perfect Match”, il tour estivo di Fever-Tree

The Milan Coffee Festival. Torna l’evento internazionale del caffè

A settembre a Napoli gran finale per il Leva Contest

Con Grappa Prosecco ICE di Castagener nasce un nuovo modo di gustare la grappa

Castagner porta una rivoluzione nel mondo dei distillati: arriva Grappa Prosecco ICE, creata per essere servita ghiacciata, cambia il modo di gustare la grappa unendola al fenomeno enologico mondiale del momento

Alcolici Redazione - 30 Giugno 2022

Castagner, uno dei nomi più celebri e importanti per i distillati di qualità, ha trovato la maniera per valorizzare il distillato italiano per eccellenza cambiando il modo di berlo e scegliendo di stupire: nasce infatti Grappa Prosecco ICE, l’unica grappa che si beve ghiacciata. Prodotta da uve Glera, le stesse che vengono utilizzate per il più famoso spumante al mondo, il Prosecco, unisce uno dei fenomeni enologici mondiali del momento a nuove modalità di consumo.

La distilleria di Vazzola ha sempre avuto nel suo dna uno spirito innovativo e la capacità di anticipare le tendenze del mercato. La proposta dalle grappe barricate si sposta ora sulla grappa bianca con l’obiettivo di rivoluzionarne i consumi. Grappa Prosecco ICE è stata creata per essere servita ghiacciata: il freddo non affievolisce i suoi aromi, ma al contrario li esalta, rendendola più gradevole e versatile.
La purezza è il tratto distintivo della nuova grappa. «“Bucce Pure” – spiega Roberto Castagnerè, infatti, l’innovativa tecnologia che da qualche anno impieghiamo per la separazione del vinacciolo e del pedicello dalle bucce delle uve Glera, per distillare appunto solo la buccia dell’uva e ottenere un prodotto più morbido e pulito. Eliminando le parti legnose che contengono i tannini, si ottengono risultati straordinari in termini di maggior purezza e digeribilità della grappa».

Finissima e pura con un profumo leggero e fruttato, Grappa Prosecco ICE Castagner rimanda alle note tipiche del Prosecco come pera, mela, albicocca, pesca e mandorla. È ricca di note floreali primaverili quali sambuco e mimosa. Al palato è morbida, fine e vellutata, leggera e fresca seppur sapida e persistente. Ideale per un party estivo o come raffinato intermezzo in una cena di pesce, è ottima in accompagnamento al dessert o per un twist insolito sul gelato o sulla macedonia di frutta.

Per far conoscere al meglio questa novità, dal litorale veneto parte il Prosecco ICE on tour, un viaggio nei locali più alla moda e nelle spiagge italiane più frequentate, alla scoperta della rivoluzionaria grappa bianca della distilleria veneta Castagner, da consumare rigorosamente sotto zero.
«Quest’estate godiamocela ghiacciata», è lo slogan che accompagna il tour di Grappa Prosecco ICE Castagner.

Grappa Prosecco ICE è disponibile sia nel canale Horeca, nel formato 70 cl, sia nella GDO in versione 50 cl.

Scheda Tecnica GRAPPA PROSECCO ICE

Grappa bianca – 70 cl, 37.5% vol.

Le vinacce

Grappa bianca da uve Glera utilizzate per la produzione del principe delle colline trevigiane, il Prosecco. Fin dal loro arrivo in distilleria le vinacce sono trattate con il sistema Buccia Pura. Quest’ impianto permette di separare le parti della vinaccia e di escludere vinaccioli e pedicelli in modo da distillare solo le bucce d’uva purissime. Queste ultime, vengono successivamente trattate e conservate con Grappasystem, un sistema grazie al quale è possibile dar vita a una fermentazione controllata ottenuta con l’aggiunta di lieviti enologici selezionati. Grappasystem garantisce inoltre una conservazione delle bucce in un ambiente ideale, sano e con il giusto livello di pH, dentro a tunnel di film plastico alimentare, ad alta pressione e in assenza di ossigeno. Questo è il segreto che permette alle bucce d’uva di conservarsi freschissime e mantenere intatti gli aromi anche per diversi mesi, in modo del tutto naturale.

Distillazione

Avviene in parte in alambicchi tradizionali a bagnomaria ed in parte in impianti tecnologicamente avanzati a colonna, in modo da ottenere la miglior resa aromatica e la massima finezza al palato. Prosecco Ice è distillata tre volte per una maggiore purezza, ciò la rende perfetta anche per la mixology.

Caratteristiche organolettiche

Finissima e pura con profumo leggero e fruttato. Rimanda alle note tipiche del Prosecco come pera, mela, albicocca, pesca e mandorla. È ricca di note floreali primaverili quali sambuco e mimosa. Al palato è morbida, fine e vellutata, leggera e fresca seppur sapida e persistente.

Consigli sul servizio

Prosecco ICE è stata creata per essere servita ghiacciata: il freddo non affievolisce i suoi aromi ma al contrario li esalta, rendendola più gradevole e versatile.

Ideale per spezzare o terminare il pasto, è ottima da sola, in accompagnamento al dessert o per un twist insolito sul gelato o sulla macedonia di frutta.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍