9 illustrazioni raccontano i Paesi finalisti dell’Ernesto Illy International Coffee Award

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: Lactalis sostiene Fondazione Banco Alimentare Onlus

Andrea Leali vince Acqua di Chef 2021

Si avvicina la finale mondiale di Gelato Festival World Masters

Da INEI un premio per i 100 anni di qualità di Filicori Zecchini

Dal Flagship Faema Art&Caffeine di Milano arriva un’importante notizia per la torrefazione Filicori Zecchini. Luigi Morello, presidente INEI, ha scelto il punto di incontro di formazione e creazione per i coffee specialist e coffee lover di FAEMA per consegnare a Luca Filicori e Luigi Zecchini, terza generazione delle due famiglie da sempre la timone dell’azienda […]

Premi & Riconoscimenti Torrefazioni Redazione - 25 Luglio 2019

Filicori Zecchini

Dal Flagship Faema Art&Caffeine di Milano arriva un’importante notizia per la torrefazione Filicori Zecchini.
Luigi Morello, presidente INEI, ha scelto il punto di incontro di formazione e creazione per i coffee specialist e coffee lover di FAEMA per consegnare a Luca Filicori e Luigi Zecchini, terza generazione delle due famiglie da sempre la timone dell’azienda felsinea, il premio della sua associazione per il contributo nella “diffusione della cultura dell’espresso italiano” offerto da Filicori Zecchini in Italia e nel mondo.

“Siamo lieti e onorati di questo riconoscimento. Il filo che lega la storia della nostra azienda è coniugare tradizione artigiana e costante innovazione. Importiamo direttamente dai migliori coltivatori di caffè verde, programmiamo nel tempo gli approvvigionamenti per mantenere costante qualità e gusto del nostro caffè per tutto il corso dell’anno – spiegano Luca Filicori e Luigi Zecchini – ma uno degli ingredienti della nostra ricetta è il rispetto assoluto del disciplinare tecnico dell’Istituto Nazionale dell’Espresso Italiano. E non è quindi casuale che dal 2004, possiamo mostrare sui nostri prodotti il marchio di Espresso Italiano Certificato”.

Filicori Zecchini

Oggi è invece in programma a Bologna (dalle 8.30 alle 18 presso il Sympò ex Chiesa – via delle Lame 83) la terza tappa del concorso “100 Anni di Qualità”. Di scena i baristi Filicori Zecchini del centro Italia. Tra loro, la giuria composta da un giudice tecnico Matteo Beluffi e due giudici sensoriali, Francesco Elmi e Helena Oliviero, sceglieranno il vincitore, destinato a entrare nel gruppo dei finalisti della competizione.
La scorsa settimana a Milano ad aggiudicarsi l’accesso alla finalissima è stato Davide Terenzi, giovane maestro dell’espresso lodigiano.
Per il vincitore assoluto in palio un viaggio per due persone in Brasile, alla scoperta della piantagione che da decenni rifornisce Filicori Zecchini con la sua pregiatissima arabica.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: 5/5 (1)

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
     
    🔍