L’ortofrutta sul “blue carpet” del Giffoni Film Festival con Terra Orti

“The Perfect Match”, il tour estivo di Fever-Tree

The Milan Coffee Festival. Torna l’evento internazionale del caffè

A settembre a Napoli gran finale per il Leva Contest

Da Mixology Academy un corso gratuito in collaborazione con Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

Mixology Academy e Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Roma sperimentano il primo corso di base per barman dedicato a persone cieche e ipovedenti. Il 25 giugno un primo test gratuito per i partecipanti, ma l'accademia sta lavorando per far rientrare il percorso nell'offerta didattica quanto prima

Scuola & Formazione Redazione - 24 Giugno 2022

MIXOLOGY Academy, importante accademia del settore riconosciuta in tutta Europa, ha dato il via a un nuovo percorso di formazione che darà la possibilità a persone con disabilità visive, ciechi e ipovedenti, di poter apprendere le basi del lavoro del barman.

Una prima prova di questo percorso innovativo e inclusivo si terrà nella sede di Roma della MIXOLOGY Academy, in via Ostiense 230, domani sabato 25 giugno con un corso di 4 ore, dalle ore 10:00 alle ore 14:00. L’evento è organizzato dal direttore della sede Tiziano Serangeli in collaborazione con il Direttore dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti APS onlus di Roma Dott. Giuliano Frittelli, che parteciperà in prima persona.

Il corso consiste in un riadattamento del classico corso di ‘Barman base’ (della durate tradizionale di 40 ore) compreso il lavoro alla workstation, adattata con tutti gli strumenti alle esigenze dei partecipanti. Ci sarà 1 trainer ogni 3 partecipanti in modo da dare la massima assistenza a ognuno. Al termine verrà rilasciato un attestato cartaceo con “traduzione” in Braille.

Il programma:

  • Lavoro del barman moderno e le sue competenze
  • Presa di confidenza con la postazione da American Bar in maniera tattile
  • Le versate a mano singola, alternando le prese.
  • Come funziona il metal pour ed il conteggio
  • Prove di versata misurando le quantità
  • Spiegazione della struttura ideale di un cocktail
  • Preparazione dei cocktail build (spiegazione e realizzazione)
  • Preparazione dei cocktail mix & pour (spiegazione e realizzazione)
  • Preparazione dei cocktail shake and strain (spiegazione e realizzazione)

Questa prima esperienza è offerta gratuitamente con l’intenzione di renderla un percorso curriculare vero e proprio su misura della specifica disabilità, inserito nei programmi dell’Accademia.

Spiega Tiziano Serangeli: “Iniziamo con un gruppo di massimo 15 partecipanti per poter seguire al meglio ogni persona. Quando mi è stato chiesto di avviare questo corso da Ilias Contreas e Luca Malizia mi sono entusiasmato e così insieme al dott. Frittelli siamo riusciti a superare ogni difficoltà. In pratica si è trattato di strutturare una didattica che privilegia l’esperienza tattile rispetto al verbale. Spero che possa funzionare. Il lavoro in questo settore per me è un’autentica passione. Ho iniziato a 14 anni, sono stato a lungo a Londra, anche nel locale di Giorgio Locatelli, protagonista di Masterchef, il primo italiano stellato all’estero e poi a Sydney, Philadelphia e New York”.

Tiziano Serangeli

Dichiarano i cofondatori della MIXOLOGY Academy Luca Malizia e Ilias Contreas: “Il progetto ci sta molto a cuore ed erano almeno due anni che cercavamo di finalizzarlo. È nel DNA della MIXOLOGY Academy con le iniziative collegate Bar Wars, Barman PR e l’agenzia di recruiting Bartender Job, fare il possibile per incentivare l’occupazione e il successo nell’Horeca, un campo che può dare enormi soddisfazioni di ogni genere: economiche e di vita. È un lavoro esportabile ovunque, permette di esprimere la propria creatività e se lo si fa bene, non conosce crisi.È stato il nostro sogno da ragazzi e lo abbiamo realizzato ma abbiamo dovuto capire tutto da soli. Ora vogliamo mettere a disposizione degli altri la nostra esperienza e siamo felici di farlo soprattutto con chi parte con qualche difficoltà in più”.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: 5/5 (1)

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍