L’ortofrutta sul “blue carpet” del Giffoni Film Festival con Terra Orti

“The Perfect Match”, il tour estivo di Fever-Tree

The Milan Coffee Festival. Torna l’evento internazionale del caffè

A settembre a Napoli gran finale per il Leva Contest

Estro e creatività nelle ricette estive di Renato Bosco per Coati

Prosciutto cotto, tacchino e pancetta: il "pizzaricercatore" Renato Bosco ha scelto come protagonisti i Salumi Coati per le sue ricette estive ideali per vivere momenti in compagnia e all'aria aperta

Carne, Salumi e insaccati Ricette Redazione - 3 Agosto 2022

Prosciutto cotto, tacchino e pancetta: per le nuove ricette dedicate all’estate 2022 il “pizzaricercatore” Renato Bosco ha scelto come protagonisti i Salumi Coati, alleati preziosi per i piccoli e grandi momenti di pausa all’insegna del gusto.

Qualunque sia il tuo programma per l’estate, l’importante è viverlo con qualità: un pranzo al sacco in piscina, una cena in spiaggia davanti a un falò, una merenda al parco con i bambini: anche se il momento è breve, può essere gustato a pieno con la ricetta giusta.

Ormai entrato nell’Olimpo della nuova pizza italiana gastronomica, Bosco è titolare dei locali Saporè e docente specializzato nei lievitati, dalla panificazione alla pasticceria. Da questo sapere sono nati tre deliziosi piatti pret a porter che esaltano al meglio la versatilità e il gusto dei salumi Coati dell’estate: il Crunch® con il cotto Lenta Cottura, la pizza in teglino con il tacchino Lenta Cottura e il Doppio Crunch® con la pancetta arrotolata.

È il Cotto Lenta Cottura Coati il protagonista della Pizza Crunch®. Un prosciutto che racconta una passione: servono ben 25 ore per cuocerlo lentamente a bassa temperatura, ma basta un secondo per assaporare la morbidezza e il gusto di ogni fetta. “La fretta non è mai una buona consigliera – spiega Massimo Zaccari, Direttore Commerciale di Coati ogni cosa ha bisogno del giusto tempo. Per preparala e per gustarla. Per questo noi di Coati cuociamo i nostri salumi lentamente, senza affrettare i tempi di produzione, utilizzando solo carni italiane selezionate. Il risultato si sente in un attimo: basta assaggiarli!”. Una filosofia condivisa da Renato Bosco nelle sue preparazioni, che lievitano a lungo per restare soffici, croccanti e leggere. La Pizza Crunch® ad esempio viene lasciata riposare, in diversi passaggi, per una ventina di ore. L’impasto viene poi farcito con il cotto Lenta e accompagnato da una crema di zucchine, fiordilatte, formaggio stagionato e origano. Una preparazione ideale per essere gustata al sacco, tagliando la Pizza Crunch® a quadrotti per un pratico pranzo al mare o in montagna.

“Pane e salume è per me il cibo dell’infanzia – racconta Bosco – a casa nostra pane e affettati sono sempre stati il “salva pranzo o cena”, così come accade ancora oggi per tante famiglie con situazioni lavorative impegnative. Queste ricette sono semplici, come quelle di una volta. Se pane e salume è di alta qualità, è ideale per una merenda o un gustoso pasto durante una giornata al mare: fornisce infatti il giusto apporto calorico ed energetico, con un gusto perfetto per la stagione”.

Ed è così anche per la Pizza Doppio Crunch®, che si presenta proprio come se fosse un panino, con la pancetta arrotolata Coati. Dopo aver seguito le varie fasi preparatorie dell’impasto e della biga, la farcitura è a base di freschi formaggi estivi come la mozzarella fiordilatte e lo stracchino, con la cipolla caramellata e la gustosa pancetta Lenta stagionatura Coati, preparata secondo la tradizione, insaporita con aromi naturali e lasciata riposare per almeno 180 giorni. Delicata al naso, con note fresche di spezie, la pancetta è morbida e di classe, con una spiccata personalità, capace di svelare uno spirito dolce e stimolante.

“La mia ricerca di prodotti autentici è incessante e con Coati voglio lavorare sempre più sulla qualità – racconta Renato Bosco – ho visitato lo stabilimento produttivo di Verona, la mia città, e ho conosciuto di persona i fratelli Beatrice, Giampaolo e Federica Coati. Il fatto di avere la quarta generazione della famiglia ancora presente in azienda rappresenta per me un grande valore. Il percorso che stiamo intraprendendo insieme penso potrà portare a nuovi prodotti altamente distintivi.”

E in un bel tavolo da pic nic in condivisione, non può mancare la pizza in teglino soffice con fette di tacchino Lenta cottura Coati: da tagliare a spicchi e farcire con crema di ceci, insalata indivia riccia, olio e sale, pomodorini confit e decorare con dei germogli di pisello. La delicatezza del tacchino si fonde con il gusto deciso, mantenendo intatta la fragranza del prodotto appena affettato.

“Queste ricette ci permettono di vivere insieme i momenti speciali di allegria e convivialità. Chi ha voglia di prepararle a casa secondo le preziose indicazioni di Renato lo fa per passione, come noi con i nostri salumi. E poterle assaporare con calma in vacanza o in un momento di pausa permette per un attimo di rallentare il tempo, vivendo appieno il momento”, spiega Zaccari.

Le ricette estive di Renato Bosco per Coati

PIZZA CRUNCH® COTTO COATI LENTA         

Ingredienti per l’impasto:

450 g farina macinata a pietra di tipo “1”
50 g farina integrale
375 g acqua
12 g sale
15 g olio evo
2 g lievito compresso

Preparazione dell’impasto:

Impastate nell’impastatrice in prima velocità la farina con 300 g di acqua, poi aggiungete il lievito sbriciolato. Appena l’impasto prende corpo, impastate in seconda velocità, unendo il sale, l’acqua rimanente e l’olio fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciate riposare in massa a temperatura ambiente per un’ora.

Per le successive 12-15 ore mettere l’impasto in frigorifero.

Poi formate con l’impasto una boccia unica e fatela lievitare in un contenitore di plastica unto precedentemente per 4-6 ore a temperatura ambiente e comunque fino al raddoppio visivo delle bocce.

Dopodiché capovolgete l’impasto in una teglia da forno di cm 30×40 unta precedentemente e stendetelo in maniera delicata di modo da coprire l’intera teglia.

Aggiungete dell’olio sopra la base e lasciate lievitare nuovamente per un’ora circa.

Cottura e farcitura:

Nel frattempo che la pizza lievita, l’ultima ora preparate gli ingredienti per la farcitura e preriscaldate il forno a temperatura di 240-260°C in modalità statica.

Infornate la pizza per circa 10 minuti. Una volta sfornata lasciate raffreddare.

FARCITURA

Crema di zucchine
Fiordilatte
Cotto Coati Lenta
Monte Veronese stagionato
Origano

Sbollentate le zucchine in abbondante acqua salata, scolatele e fatele raffreddare con il ghiaccio per preservarne il colore. Frullatele con il minipimer con olio extra vergine di oliva.

Farcite una porzione (circa 1/4 di teglia 30*40) di Pizza Crunch® con la crema di zucchine e il fiordilatte, scaldate per 3 minuti a 250° C.

Una volta calda, tagliate la pizza a quadrotti e farcite con le fette di cotto Coati Lenta, il Monte Veronese grattugiato e l’origano.

PIZZA DOPPIO CRUNCH® CON PANCETTA ARROTOLATA COATI

Ingredienti per la biga:

100 g farina di tipo “0”
50 g acqua
1 g lievito compresso di birra

Ingredienti per l’impasto:
tutta la biga +
400 g farina tipo “1”
300 g acqua
12 g sale
12 g olio extra vergine di oliva
2,5 g malto
1 g lievito compresso

Preparazione della biga:

Unite nell’impastatrice gli ingredienti ed impastate per qualche minuto. La biga deve risultare un impasto slegato. Lasciate riposare la biga in un contenitore precedentemente unto per 16-18 ore a temperatura di 18-20°C.

Preparazione dell’impasto: 

Trascorso questo tempo, mettete nell’impastatrice la farina, il malto e 300 g di acqua, aggiungete la biga ed iniziate ad amalgamare in prima velocità. Unite il lievito sbriciolato facendo formare il glutine, poi di seguito il sale, l’acqua rimanente e lentamente l’olio. Impastate in seconda velocità. Formate l’impasto in un’unica massa liscia e fatela riposare in un apposito contenitore di plastica, unto precedentemente, per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, formate le palline del peso desiderato e lasciate riposare per 4-6 ore a temperatura ambiente. Stendete l’impasto in una teglia da forno di cm 30×40, anch’essa unta precedentemente. Aggiungete dell’olio sopra la base e lasciate lievitare nuovamente per un’ora circa. Infornate a 240-260°C per circa 10 minuti.

Lasciate raffreddare l’impasto. Tagliatelo e imbottitelo con la farcitura.

Farcitura:
Fiordilatte
Stracchino
Pancetta arrotolata Coati
Cipolla caramellata

Affettate la cipolla rossa, mettetela in una pentola a stufare con dell’olio extra vergine e un goccio di vino bianco. Coprite, salate e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco lento (eventualmente aggiungete del brodo vegetale se si asciuga velocemente). Quando la cipolla è cotta aggiungete un filo di aceto balsamico e dello zucchero di canna. Lasciate caramellare senza coperchio e spegnete.

Farcite una porzione (circa 1/4 di teglia) di pizza Doppio Crunch® spalmando lo stracchino su entrambi i lati interni della pizza, poi su un lato solo con il fiordilatte e la cipolla e le fette di pancetta arrotolata Coati. Chiudete come fosse un panino e scaldate in forno 3 minuti a 250° C da un lato e 3 minuti dall’altro.

PIZZA IN TEGLINO SOFFICE CON TACCHINO A LENTA COTTURA COATI

Ingredienti per l’impasto: 

500 gr farina tipo “0”
150 gr acqua
150 gr latte
5 g lievito di birra
10 gr sale
10 gr olio extravergine d’oliva

Preparazione dell’impasto:

Impastate la farina, il lievito, il latte e l’acqua. Una volta amalgamati i primi ingredienti aggiungete il sale e infine l’olio. Una volta formato l’impasto mettetelo su un piano di lavoro e formate 3 palline circa di 250 gr, lasciate riposare 20 minuti coperte da un canovaccio umido o pellicola, poi stendete la pizza se preferite con l’aiuto di un mattarello e trasferitela su una teglino di alluminio di circa 16 cm di diametro avendo cura di ungerlo con dell’olio per permettere una facile fuoriuscita del prodotto una volta cotto. Lasciate lievitare 4/6 ore o comunque fino al raddoppio visivo dell’impasto. Procedete con la cottura in forno statico preriscaldato a 220°-240° per circa 10 minuti. Sfornate la pizza e procedete con la farcitura.

Farcitura

Crema di ceci
Pomodorini confit
Tacchino Lenta Cottura Coati
Insalatina indivia riccia
Germogli di pisello

Preparate la crema di ceci frullando i ceci lessati con olio extravergine, sale e una grattugiata di limone. Preparate i pomodorini confit almeno un paio d’ore prima tagliando a metà i pomodorini, condendoli con olio, sale, timo e uno spicchio d’aglio in camicia, lasciandoli quindi cuocere in forno statico a 140° C per 2 ore su una placca.

Una volta cotta la pizza, tagliate a spicchi e farcite ogni spicchio con crema di ceci e insalata indivia condita con olio e sale. Poggiate sopra le fette di tacchino Coati, il pomodorino confit e decorate con dei germogli di pisello.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍