Taste The Stars: S.Pellegrino celebra il talento dei giovani chef

Top Employers 2022: ecco alcune delle migliori aziende dove lavorare

Beer&Food Attraction, BBTech e IHM annunciano le nuove date 2022

Luigi Recchiuti di Opperbacco è il “Birraio dell’Anno 2021”

Fassangue: a Centocelle fra carpacci, tartare e sushi di scottona

Fassangue nasce fra le mura della Macelleria Caputo a Roma, su una proposta ben definita: carne di altissima qualità e passione per il cinema.

Ristorazione Redazione 2 - 3 Dicembre 2021

Da bottega di quartiere a bistrot. È la storia di Fassangue, locale aperto nel 2017 tra le mura della Macelleria Caputo, oggi diventato un locale polivalente, punto di riferimento per gli amanti della carne in via delle Palme 76A nel quartiere Centocelle di Roma.

La Macelleria Caputo continua a firmare la carne che ogni giorno è protagonista dei piatti dopo una lavorazione rigorosamente artigianale: taglio al coltello, preparazioni e disosso manuali.

Il menù rispecchia una filosofia chiara: amore per l’essenziale e poche materie prime, ma di qualità. Le carni sono selezionate dai migliori allevamenti non intensivi, la cui garanzia è data dalla tracciabilità ma anche dalla passione e dall’esperienza della Macelleria Caputo e di Enzo macellaio da 3 generazioni.

Enzo e Alessio

Tre sale interne e un piacevole dehors in grado di ospitare circa 70 coperti sono la cornice di Fassangue. A ispirare i quadri sulle pareti del ristorante è, invece, il meglio della cinematografia di tutti i tempi: da questo mondo prendono il nome i piatti all’interno del menu.

Come “L’Urlo di Chen terrorizza anche Centocelle” tataki di filetto in crosta di spezie, sesamo nero e semi di papavero. “Vincent Vega” è una delle tartare più richieste: scottona condita con lime, zenzero e pepe. Se la contende con “Madame Bovary”, dall’impasto alla francese con capperi, salsa Worcester, acciughe, senape, sale, olio e pepe e tuorlo d’uovo cotto a bassa temperatura.

E ancora. Tra i piatti forti ci sono il misto sushi “Roma Città Aperta” con uramaki alla carbonara, amatriciana e gricia e nigiri cacio e pepe. Dal laboratorio arrivano anche uramaki con cipolla croccante e guanciale; sashimi di filetto con salsa teriyaki, alga wakame e zenzero marinato e la famosa “Kubrick” dadolata di filetto di Scottona accompagnata da salse fatte in casa, sale rosa dell’Himalaya e limone. Tra i piatti anche i nigiri con sashimi di carne salada e salsa di soia al miele, nuovo arrivato nel menu insieme a prodotti di stagione come zucca, funghi e melagrana. Per un piatto in stile autunnale, infatti, si può optare per il carpaccio di Scottona con funghi pioppini, valeriana, caciocavallo grattugiato e melagrana; polpettine di tartare alla francese con lardo di maiale nero dei Nebrodi, mela, salvia e panna acida o un roast-beef di Scottona cotto a bassa temperatura, lattughino, vellutata di zucca, burrata di bufala al tartufo e crumble di pane.

La forza di Fassangue è una rete radicata di produttori e fornitori capaci di valorizzare le materie prime del territorio: accanto alla Macelleria Caputo, ecco la Cantina Il Merlo, che produce il vino della casa tra i vigneti di San Vito Romano, i liquori di Argalà capaci di portare nei cocktail di Fassangue il sapore delle Alpi, o i formaggi dell’Agro Pontino di “A Tavola con l’Agro Pontino”, solo per citarne alcuni.

Partner che si contraddistinguono per qualità ed esperienza: tra questi anche Moovenda. “Abbiamo scelto di affidarci a Moovenda perchè per noi la qualità della carne è l’essenza di ogni piatto. Vogliamo che anche quando siano gustati a casa, i piatti di Fassangue garantiscano la stessa freschezza e la stessa esperienza che si può vivere venendo al locale. Per questo abbiamo scelto di consegnare in tutta a Roma con l’esperienza e l’affidabilità di Moovenda” afferma Marco D’Auria, socio e proprietario del locale.

E grazie alle nostre consegne su motorini elettrici e box che garantiscono anche la catena del freddo, i prodotti di Fassangue arrivano in tutta Roma preservandone la qualità fino alla consegna”, afferma Simone Ridolfi, CEO di Moovenda.

Le consegne avvengono all’interno del GRA senza limiti di distanza dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 23. Per assaggiare i piatti di Fassangue al locale – che è aperto dalla mattina alla sera, per pranzo, merenda aperitivo e cena –  basta chiamare il numero 06-52728824 o richiedere una prenotazione sul sito (www.fassangue.com/prenotazioni/) con conferma telefonica.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍