Martini sponsor di due importanti eventi musicali a Milano

Gli chef Claudio Sadler e Gennaro Balice protagonisti della terza tappa del Charing Golf Tour 2022

S.Pellegrino Young Chef Academy Competition 2022-23: svelata la giuria internazionale

Barista Attitude al World of Coffee con Tempesta

Giornata Nazionale della Birra Artigianale. Un mercato in crescita dalle grandi potenzialità

Oggi 23 giugno si celebra la giornata nazionale della birra artigianale, istituita da Unionbirrai nel 2021. Un prodotto che convince sempre più famiglie e giovani e che ha saputo conquistarsi una grossa fetta di mercato. Ecco i numeri del comparto e la nuova birra lanciata da Doppio Malto per l'occasione.

Birre Redazione 2 - 23 Giugno 2022

Ricorre oggi 23 giugno la seconda Giornata Nazionale della Birra Artigianale, un giorno simbolico istituito da Unionbirrai, associazione di categoria dei piccoli birrifici indipendenti, nel 2021 per celebrare il mondo brassicolo made in Italy, che proprio lo scorso anno ha raggiunto il quarto di secolo. L’iniziativa vuole ricordare a tutti quanta strada ha fatto e sta facendo la birra in Italia. Risale al 1996 la nascita del movimento che ha dato avvio ad una vera e propria rivoluzione della cultura e dei consumi della birra nel Paese, fino ad arrivare perfino all’istituzione della denominazione di legge di birra artigianale nel 2016. Dopo le difficoltà del periodo pandemico, il mercato della birra artigianale ha raggiunto traguardi importanti, che fanno guardare al futuro con positività.

Il comparto della birra artigianale in Italia rappresenta il 4% del mercato nazionale, che produce in media 500.000 ettolitri l’anno e che fattura oltre 250 milioni di euro, dando lavoro a 7.000 addetti. La birra artigianale convince sempre più famiglie e giovani, soprattutto nella segmentazione anagrafica Millennial: il 60% si dichiara, infatti, un conoscitore attento delle varie tipologie di birra, da quelle delle bottiglie da collezione, alle profumate e variopinte (Istat). E i dati importanti, stavolta a livello globale, non finiscono qui.

Attualmente, il segmento della birra artigianale rappresenta un valore di oltre 38 miliardi di dollari nel mercato globale e crescerà del 14,1% l’anno fino al 2027, secondo quanto riportato recentemente da MarketWatch. Sul mercato europeo, invece, stando ai dati legati alla produzione dello studio di Technavio, si prevede che la quota del comparto della birra artigianale aumenterà di 666,34 milioni di litri entro il 2025 (+6,20%). Buone notizie, quanto meno in termini di popolarità, in generale per la birra italiana, che secondo l’Annual Report 2020 di Assobirra, risulta tra quelle con migliore reputazione in Europa, terza in classifica, battendo tutti i paesi a grande tradizione birraria, inclusa la Germania, ad eccezione di Polonia e Romania. E se Germania e Regno Unito rimangono i mercati con la più rapida crescita di mercato, l’Italia è al quarto posto in Europa per numero di birrifici artigianali dietro Regno Unito, Germania e Francia (fonte: Unionbirrai).

Una popolarità che non può che lasciare soddisfatto chi la birra artigianale italiana la produce e la distribuisce attraverso una catena di food retail di successo, come Doppio MaltoPer una felice coincidenza – ha detto Giovanni Porcu, fondatore e ceo di Doppio Malto – lanciamo proprio oggi, nella Giornata Nazionale della Birra Artigianale, una nuova birra: O Sole Mio”.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍