A Viareggio la seconda tappa del Sina Chefs’ Cup Contest

Ricola celebra con Slow Food la Giornata Mondiale delle Api

A Tuttopizza il nuovo servizio di Casolaro Hotellerie per piatti personalizzati

Per la Giornata Mondiale della Biodiversità, Mulino Bianco lancia “Rigoli Special Edition”

Grimbergen: una ricerca dimostra che gli italiani non rinunciano alla “qualità”

La vita di tutti i giorni può essere spesso stressante e difficile da gestire. La routine del lavoro, le problematiche quotidiane, le corse affannate tra casa, famiglia e ufficio tolgono tempo ed energie a tutto il resto e assottigliano le possibilità di ritagliarsi uno spazio personale che sia interamente dedicato al relax. Un’analisi effettuata da […]

Birre Business Indagini e Ricerche Mercato Prodotti Redazione 2 - 5 Marzo 2020

Grimbergen

La vita di tutti i giorni può essere spesso stressante e difficile da gestire. La routine del lavoro, le problematiche quotidiane, le corse affannate tra casa, famiglia e ufficio tolgono tempo ed energie a tutto il resto e assottigliano le possibilità di ritagliarsi uno spazio personale che sia interamente dedicato al relax.

Un’analisi effettuata da Universal McCann per il noto marchio di birra belga Grimbergen dimostra che per gli italiani la “Qualità è la condizione essenziale nelle scelte di tutti i giorni, a partire soprattutto dal modo di trascorrere il tempo libero, dove tutto dev’essere gratificante, raffinato e qualitativo. 

Per quanto riguarda le abitudini in ambito di cibi e bevande, oltre il 70% degli italiani preferisce spendere un po’ di più per avere prodotti migliori, diminuendo magari le occasioni di consumo ma non rinunciando ad oggetti considerati premium. La scelta di un piatto o un ingrediente dunque non è mai casuale, ma dettata dalla voglia di scoprire nuovi sapori e abbinamenti, e lo stesso vale per la birra, capace di aprire un percorso di esplorazione dei sapori unico nel suo genere. Ad esempio, il gusto leggero ed equilibrato di una Grimbergen Blanche si adatta perfettamente a un momento di puro relax dedicato alla degustazione. Lo stesso vale per lo shopping e per i servizi in generale, considerando che il 77% dichiara di concedersi prodotti/servizi di lusso, privilegiando ciò che semplifica la vita in una società sempre più esigente. 

Qualità del tempo significa qualità nelle scelte quotidiane, dove sperimentare modi sempre diversi per rilassarsi è importante per l’89% delle persone, così come un arricchimento culturale è essenziale per sentirsi gratificati e soddisfatti della propria vita. Quasi il 60% del campione intervistato, infatti, si dichiara interessato all’arte, alla lettura, ad eventi e viaggi di carattere internazionale, vero e proprio nutrimento per la mente, senza tralasciare però il proprio benessere fisico e il piacere di coccolarsi, fondamentale per il 74% del campione intervistato. La cura di sé rimane un obiettivo caro a molti quando si parla di relax e tempo libero, in quanto costituisce un’occasione di riposo volta al migliorare se stessi e riscoprire i propri sensi.

Che sia dunque una giornata libera, un weekend dedicato allo shopping, una sessione di meditazione oppure la degustazione di una birra, la cosa importante è che sia sempre all’insegna della “qualità”.

 

Grimbergen
Grimbergen, fondata nel 1128, è una delle più antiche birre d’abbazia belghe, le cui radici risalgono al Medioevo. 
La birra fu creata dai monaci norbertini, nella città di Grimbergen, non lontana da Bruxelles, la cui abbazia è tuttora esistente.La storia di questo brand è indissolubilmente legata a quella dell’abbazia, che venne fondata appunto nel 1128 e fu distrutta da un incendio nel 1142, in seguito nel 1566 e di nuovo nel 1798. Dopo ogni ondata distruttiva, fu ricostruita.
Non a caso i monaci di Grimbergen scelsero come emblema la fenice, che simboleggia la perpetua rinascita della loro abbazia, e adottarono un motto in onore di questo animale leggendario: Ardet nec consumitur, Brucia ma non si consuma.
Dal 2008 il brand rientra nel portfolio del Gruppo Carlsberg e dal 2011 approda in Italia, grazie anche a DraughtMasterTM Modular 20, l’innovativo sistema di spillatura che utilizza fusti in PET al posto dei tradizionali in acciaio e che non utilizza CO2 aggiunta. Sulla spinta di questo progetto Carlsberg Italia ha ottenuto la certificazione ambientale EPD (Environmental Product Declaration) per le sue birre, come prima azienda birraria al mondo.
Carlsberg Italia oggi produce e commercializza oltre 1,3 milioni di ettolitri di birra a marchi Carlsberg, Tuborg, Birrificio Angelo Poretti, Kronenbourg 1664, Grimbergen, Brooklyn Brewery e Tucher.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.


    Print Friendly, PDF & Email
    Condividi su:
    Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

      Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
      Autore articolo:
      Redazione 2

      Altri articoli:

      Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

      All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
      🔍