I temi principali della 22° edizione di Forum Retail

Sant’Anna è acqua ufficiale della Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup

LAPS Keeps On Cooking for Ukraine: raccolti oltre 150.000 euro durante la cena di gala

Milano e Parma pronte a creare l’hub internazionale del Food & Beverage

I vini di Villa Della Torre entrano nel catalogo Pellegrini

Pellegrini annuncia l’ingresso a catalogo dei due primi vini di Villa Della Torre, un Valpolicella Classico Superiore e un Lugana


Pellegrini S.p.A., distributore italiano di vini e distillati di qualità, annuncia l’ingresso a catalogo dei due primi vini di Villa Della Torre, un Valpolicella Classico Superiore e un Lugana.

“Raccontare al meglio, grazie ai loro prodotti, i diversi territori del vino, è sempre stato per noi un obiettivo fondamentale. Con Villa Della Torre abbiamo la possibilità di aggiungerne due in un colpo solo, entrambi di altissimo livello” – racconta Pietro Pellegrini, presidente di Pellegrini S.p.A.

L’azienda conferma ancora una volta il suo impegno nel ricercare costantemente prodotti di alta qualità di realtà che producono vini esclusivamente con uve provenienti da vigneti di proprietà o comunque condotti direttamente. Con questa novità, il distributore bergamasco completa la sua proposta con la Valpolicella Classica e con un Lugana.

Il progetto di Villa Della Torre si fonda infatti sulla valorizzazione dei due territori, entrambi di forte identità e di grande vocazione enoica. Il Valpolicella Classico Superiore è prodotto dai vigneti che circondano la villa rinascimentale nel comune di Fumane di Valpolicella (VR). L’edificio, gioiello del Rinascimento italiano, è una reinterpretazione della domus romana, opera di Giulio Romano e Michele Sanmicheli.
Il Valpolicella Classico Superiore si distingue per una particolare intensità e ricchezza aromatica e per la sua grande finezza ed eleganza.


In Lugana, Villa Della Torre gestisce dieci ettari di vigneto nel comune di Desenzano del Garda, dove la coltivazione della vite è favorita dal prezioso ecosistema del Lago di Garda. Il risultato è un bianco estremamente equilibrato, di ottima stoffa e profondità, caratterizzato dalla maturazione “sur lie” per un periodo di 6 mesi.

 

Per un progetto a cui siamo così legati – spiega Caterina Mastella, direttrice Marketing di Villa Della Torre avevamo bisogno di un partner di eccellenza come Pellegrini. Siamo orgogliosi di iniziare la nostra avventura proprio assieme a loro, sicuri che la filosofia che ci accomuna nella valorizzazione dei prodotti di grande qualità sarà premiata dagli appassionati di vini italiani”.

Tutti i prodotti a catalogo sono disponibili nei migliori ristoranti, enoteche e wine-bar di Italia.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.


    Print Friendly, PDF & Email
    Condividi su:
    Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

      Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
      Autore articolo:
      Redazione

      Altri articoli:

      Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

      All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
      🔍