Inalpi riceve il riconoscimento Industria Felix

Sibona migliore distilleria per il quinto anno consecutivo all’ISW

Grande successo a Piacenza per l’11° Mercato dei Vini e dei Vignaioli Indipendenti

Acqua Valverde protagonista della Christmas Experience di Montenapoleone District

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



Il New York Times dedica uno speciale alle polpette calabresi

In uno speciale della sezione Cooking del New York Times si celebrano le tipiche polpette calabresi, ne dà notizia la catena di street Food Mi ‘Ndujo, da sempre impegnata a diffondere le tradizioni culinarie della regione

Redazione - Pubblicato il 28 Settembre 2022 alle ore 13:36
Categoria: Food

Mi ‘Ndujo, la catena di street food calabrese, esprime grande soddisfazione per lo speciale dedicato dal New York Times alle polpette del territorio calabro. Se molto spesso gli abitanti dimenticano di onorare e celebrare la tradizione culinaria calabra, questa volta ci hanno pensato oltre oceano ad esaltare una specialità locale.

Calabrian Meatballs. Polpette calabresi: è questo, il titolo dello speciale a cura di Anna Francese Gass, chef e autrice di origini italiane per la sezione Cooking. La ricetta è quella di sua nonna, calabrese doc, contenuta anche nel suo libro Heirloom Kitchen: Heritage Recipes and Family Stories from the Tables of Immigrant Women (Ricette del patrimonio e storie di famiglia dalle tavole delle donne immigrate).

Il sugo – si legge – funge da liquido di cottura e allo stesso tempo da ingrediente essenziale, aggiungendo sapore e succosità. Le polpette si spaccano al tocco con la forchetta e sono l’ideale per la cena della domenica, da servire in porzioni abbondanti. La salsa, allo stesso tempo, può essere anche usata per condire la pasta.

“Riuscire a far passare come autentico ed efficace strumento di sviluppo turistico ed economico l’impegno quotidiano nostro e di quanti come noi investono attenzione, risorse e progetti nella valorizzazione dell’enogastronomia di qualità dei nostri territori, rappresenta oggi una delle sfide più complesse ed al tempo stesso più entusiasmanti. È una sfida anzi tutto culturale, sia per le istituzioni che per le imprese perché traduce la consapevolezza di potere e dovere competere nel mercato globale delle esperienze del cibo con la straordinaria biodiversità e le produzioni d’eccellenza della nostra terra. Esattamente come quella delle polpette delle nostre tradizioni esaltate nei giorni scorsi dal New York Times” commenta la squadra di Mi ‘Ndujo.

L’insegna ha sempre creduto nel potenziale di questo piatto e la conferma è “Scinna sa purpetta”, l’appuntamento proposto per tutti i lunedì nel mese di ottobre a cena. Nelle varianti carne, melanzane o alici, la polpetta, potrà essere degustata con la birra agricola, prodotta con malto Made in Calabria, da Mi ’Ndujo attraverso un gruppo di giovani maestri birrai di Vaccarizzo Albanese.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍