Ripartono le attività dell’Associazione Le Donne della Birra

Sibona miglior distilleria al mondo per 4 anni consecutivi

Si terrà ad aprile Roma Food Excel

IEG e Koelnmesse siglano un accordo per promuovere Sigep e Anuga

La Fontina Dop Valdostana ha i suoi ambasciatori

La Fontina Dop Valdostana ha i suoi ambasciatori. Sono gli albergatori e i commercianti che hanno partecipato a un corso di formazione promosso dall’Institut Agricole Régional che ha fornito il supporto tecnico e dall’assessorato turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali che ha sostenuto il progetto. L’obiettivo era quello di insegnare a promuovere questo prodotto […]

Formaggi Redazione 4 - 3 Luglio 2019

Fontina Dop

La Fontina Dop Valdostana ha i suoi ambasciatori. Sono gli albergatori e i commercianti che hanno partecipato a un corso di formazione promosso dall’Institut Agricole Régional che ha fornito il supporto tecnico e dall’assessorato turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali che ha sostenuto il progetto.

L’obiettivo era quello di insegnare a promuovere questo prodotto di qualità, leader dell’enogastronomia valdostana.

Il percorso ha alternato momenti teorico-narrativi di presentazione del prodotto a momenti di visita sul territorio presso il magazzino di stagionatura di Valpelline e al caseificio di Pollein.

Le giornate dedicate alla conoscenza della Fontina hanno permesso non solo di approfondire gli aspetti più tecnici, ma anche di scoprire una filiera di produzione che porta con sé una storia legata al territorio. Grazie a questi momenti formativi, gli Ambasciatori della Fontina riusciranno a trasmettere ai loro clienti i valori della filiera, legandoli così sempre di più alla Regione.

Il Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina, costituito nel 1957 inizialmente come Consorzio Produttori Fontina e successivamente come Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina, vigila sulla produzione e sul commercio del prodotto Fontina, provvede alla marchiatura delle forme conformi al disciplinare di produzione Fontina. La Fontina Valdostana si presenta in grosse forme cilindriche di 40 centimetri circa di diametro e 8/10 chili di peso. La crosta è sottile e color nocciola, mentre la pasta è elastica e morbida, di colore variabile tra l’avorio e il giallo paglierino, con occhiatura scarsa e rara. Questo è uno dei segreti per riconoscere quella autentica, oltre al bollino con il marchio DOP, circolare, di colore blu/verde, al centro della forma. La fontina più pregiata è quella d’alpeggio (ce ne sono circa 200), che viene prodotta tra maggio e settembre in malga nei pascoli sopra i 2000 metri d’altezza dalla straordinaria varietà di fiori ed essenze fresche.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: 5/5 (2)

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 4

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍