Dolomia è la prima acqua minerale col marchio IoSonoFvg

Conferme importanti e new entry per l’edizione 2022 di Beer&Food Attraction

Annunciate le vincitrici del concorso nazionale “Extra Cuoca – Il talento delle donne per l’olio extra vergine di oliva”

Federico Casucci vince Do It Dry! con il ready to drink Kolino

L’agroalimentare riparte da Anuga 2021

Conto alla rovescia per Anuga, il più grande evento mondiale dedicato al food&beverage, che si terrà a Colonia dal 9 al 13 ottobre prossimo.

Eventi Eventi & Fiere Redazione 2 - 4 Ottobre 2021

“Siamo pronti per ripartire, per tornare alla normalità e i numeri della prossima Anuga lo dimostrano”. Non lasciano spazio a interpretazioni le parole di Thomas Rosolia, amministratore delegato di Koelnmesse Italia, a pochi giorni dalla apertura dei cancelli del più grande evento mondiale dedicato al food&beverage, che si terrà a Colonia dal 9 al 13 ottobre prossimo. Oltre 4mila espositori da 94 Paesi, di cui ben 700 in rappresentanza del “made in Italy”, fra cui realtà come A. Loacker, Amadori, Ambrosi, Citterio Giuseppe, F.lli Saclà, Inalpi, La Molisana, Leoncini, Levoni, Nestlè, Oleificio Zucchi, Pedon, Polenghi, Riso Scotti, Salumificio Fratelli Beretta, Sterilgarda Alimenti, Surgital, Zanetti, per citane solo alcuni dei più noti.

“Grandi realtà industriali e piccole realtà artigianali rappresenteranno il nostro Paese in questo grande evento – ha proseguito Rosolia – che testimonia nel miglior modo possibile la volontà di tutti noi di poter nuovamente contare su opportunità di incontro che siano un concreto supporto alla ripresa dell’export delle imprese italiane”.

Un patrimonio, quello dell’agroalimentare italiano, da sempre estremamente apprezzato in tutto il mondo. Un tessuto economico fatto di cultura, di tradizione e di competenze che vede piccole realtà artigianale e grandi gruppi industriali protagonisti, insieme, diffondere il gusto e il piacere “made in Italy”.

Una realtà che torna di nuovo a confrontarsi e a proporsi a Colonia, attraverso centinaia di stand e le numerose collettive che metteranno in luce le piccole realtà del nostro grande repertorio enogastronomico, organizzate da Afidop (l’associazione dei produttori di formaggi italiani Dop e Igp), da Ice Agenzia e dalle associazioni e consorzi tra cui Consorzio il Biologico, Il buon gusto italiano, Italia del gusto, Parma Alimentare e Tradizione Italiana.

Colonia dunque torna ad accogliere i decision maker di tutto il mondo che, grazie anche alle misure sanitarie e di sicurezza adottate dentro e fuori la fiera, potranno partecipare alla kermesse “di persona” in tutta tranquillità: si potrà accedere in fiera solo se vaccinati, dietro presentazione del risultato di un tampone (che si potrà anche effettuare in fiera) o del certificato di guarigione dal virus.

Anche per Anuga  – dall’11 al 13 ottobre – sarà possibile una presenza digitale, attraverso la piattaforma [email protected], che porta il salone dell’industria alimentare e delle bevande a portata di clic, una serie di “contenitori” che si affiancheranno agli stand virtuali degli espositori per permettere a chi non sarà fisicamente a Colonia di poter comunque conoscere nuovi prodotti, individuare nuovi trend, allacciare nuovi rapporti di collaborazione e soprattutto valutare i profondi cambiamenti che stanno attraversando l’intera filiera del food&beverage.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
     
    🔍