HorecaTv a Sigep 2023. Intervista con Roberto Brazzale di Brazzale SpA

Debutta a Taste 2023 Salsamenteria GiòeGiuà, sapori tramandati e ritrovati

WOW Burger di Autogrill tra i vincitori dei Europe Menu Innovation Award 2022

Hospitality 2023: la nuova era dell’ospitalità è outdoor

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



Lavazza punta sul mercato online: proposta per la francese MaxiCoffee

Lavazza guarda con interesse al mercato online e mira ad acquisire MaxiCoffee, realtà online di grande peso in Francia, con la sua rete di 60 punti vendita nel Paese.

Redazione 2 - Pubblicato il 29 Novembre 2022 alle ore 14:30

Il percorso di crescita di Lavazza Group è inarrestabile. Il nuovo corso viene segnato da una proposta di acquisto che punta a rilevare il 100% di MaxiCoffee. Si tratta di una piattaforma online che si rivolge sia a clienti privati che ad attività commerciali attraverso l’e-commerce specializzato in caffè dove è possibile trovare oltre 8.000 prodotti di 350 marchi differenti. Ma non è tutto: la società possiede una rete di 60 punti vendita in Francia, la École du Café e i “Concept Store”.

Il capitale di MaxiCoffee è oggi detenuto dal fondatore Christophe Brancato, da 21 Invest e da altri azionisti di minoranza. Brancato, nel caso in cui l’operazione Lavazza vada a buon fine, manterrà la carica di presidente reinvestendo nel capitale MaxiCoffee una quota di partecipazione minoritaria.

Entrare a far parte del Gruppo Lavazza e quindi proseguire lo sviluppo del nostro modello di business, rappresenta per MaxiCoffee un’opportunità e un atto di riconoscimento – ha detto Christophe Brancato, presidente di MaxiCoffee – L’operazione consentirà di continuare a soddisfare e rafforzare i rapporti già consolidati con i nostri clienti, consumatori e fornitori. Si apre una nuova fase di lungo termine e di crescita che ci supporterà nel raggiungere i nostri obiettivi di sviluppo, in linea con i valori sociali e umani che da sempre caratterizzano la grande comunità di MaxiCoffee.

Antonio Baravalle, Ceo di Lavazza

L’acquisizione di MaxiCoffee ci consentirà di consolidare il nostro posizionamento in Francia, da sempre un mercato chiave per il gruppo, e di rafforzare la nostra presenza nell’e-commerce accrescendo il presidio nel mercato B2C/consumer”- ha dichiarato Antonio Baravalle, Ceo di Lavazza – L’operazione si inserisce perfettamente nella nostra strategia di sviluppo internazionale e ci permette di estendere la nostra già eccellente e capillare rete di vendita e di partner distributivi con una realtà solida e leader nel proprio mercato di riferimento, che condivide con Lavazza gli stessi valori: qualità del prodotto, una vision di lungo termine e forte attenzione verso i propri dipendenti e stakeholder”.

In attesa di ulteriori aggiornamenti sull’operazione, la cui evoluzione seguirà la preventiva procedura di informazione e consultazione del Comitato economico e sociale delle società del gruppo MaxiCoffee e dovrà essere sottoposta all’approvazione della direzione generale per la concorrenza, i consumatori e il controllo delle frodi, Antonio Baravalle aggiunge:

La nostra strategia prevede di supportare l’ulteriore sviluppo di MaxiCoffee, che manterrà il suo profilo di piattaforma e-commerce multibrand e resterà indipendente- aggiunge Antonio Baravalle- Il nostro ingresso non andrà a modificare in alcun modo il suo modello di business di successo, al contrario ne favorirà la crescita grazie all’attivazione dei nostri piani di sviluppo internazionale”.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍