A Viareggio la seconda tappa del Sina Chefs’ Cup Contest

Ricola celebra con Slow Food la Giornata Mondiale delle Api

A Tuttopizza il nuovo servizio di Casolaro Hotellerie per piatti personalizzati

Per la Giornata Mondiale della Biodiversità, Mulino Bianco lancia “Rigoli Special Edition”

L’avocado sempre più apprezzato dai consumatori italiani

Durante il Tropical Fruit Congress, un focus dedicato all'avocado ci offre dati e trend di un prodotto esotico sempre più apprezzato e consumato dagli italiani.

Indagini e Ricerche Ortofrutta & Legumi Redazione 2 - 10 Maggio 2022

 

L’avocado piace sempre di più alle famiglie italiane. È quanto emerso nella terza edizione del Tropical Fruit Congress evento organizzato da Ncx Drahorad che venerdì 6 maggio ha messo a confronto esperti e realtà della produzione da tutto il mondo.
Ad aprire l’evento Renzo Piraccini, presidente di Macfrut: “Il Tropical Fruit Congress è uno strumento per portare all’attenzione dei produttori italiani un’alternativa produttiva molto interessante, quella dell’avocado: questo frutto rappresenta un grande mercato, con un trend di crescita impressionante negli ultimi anni.”

La posizione dell’Italia nello scenario di consumo dell’avocado è emblematica di questa crescita.

Dal 2020 al 2021 il consumo domestico a volume è aumentato di circa 400 grammi, arrivando a toccare quota 2,5 kg a famiglia, con un aumento del 18%”, ha detto Daria Lodi, analista dell’osservatorio CSO Italy.

Come conferma Mattia Menni, marketing manager di Spreafico,il settore della frutta esotica copre il 2,5% del valore sul mercato frutticolo, ed è in crescita rispetto al 2020. In particolare il 30% dei consumatori acquista attualmente avocado, e i principali driver di acquisto sono i valori nutrizionali”.

Per quanto riguarda il commercio di questo frutto, “attualmente l’Olanda è l’hub principale per il trade di avocado in Europa, per il 90% nella varietà Hass”, commenta Ernst J. Woltering, professore e studioso alla Wageningen University & Research. Tra i maggiori produttori esportatori di avocado insieme all’Olanda c’è la Colombia. Jorge Enrique Restrepo Giròn, dell’Associazione Colombiana dei produttori ed esportatori di avocado Hass, ha detto che “attualmente il mercato di più facile accesso sono gli USA, mentre il più difficile è la Cina. L’Italia ha un grande potenziale, ma rappresenta ancora l’1% delle esportazioni totali dalla Colombia. Attualmente stiamo lavorando per educare i consumatori negli USA e far crescere le esportazioni in questi paesi“.
Le sfide legate alla conservazione e al trasporto di avocado sono però molteplici, data la delicatezza del frutto e la sua sensibilità alle basse temperature. Per questo è necessario un approccio sempre più tecnologico e innovativo. Per Paz Garcìa Roque, ai vertici del comparto Food Market di Ziehl – Abegg: “le tecnologie che permettono di monitorare la qualità dell’aria nei magazzini e durante il trasporto sono fondamentali per garantire l’arrivo del prodotto a destinazione non ancora del tutto maturo”.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍