HorecaTv a Sigep 2023. Intervista con Roberto Brazzale di Brazzale SpA

Debutta a Taste 2023 Salsamenteria GiòeGiuà, sapori tramandati e ritrovati

WOW Burger di Autogrill tra i vincitori dei Europe Menu Innovation Award 2022

Hospitality 2023: la nuova era dell’ospitalità è outdoor

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



Maritozzo Day, tra i migliori di Roma quelli di Casa Manfredi

Il maritozzo di Giorgia Proia, pastry chef di Casa Manfredi, è una vera istituzione a Roma ed è sicuramente uno dei migliori in città.

Redazione 5 - Pubblicato il 1 Dicembre 2022 alle ore 9:40
Categoria: Notizie Flash Categoria: Pasticceria

Il maritozzo di Giorgia Proia, pastry chef di Casa Manfredi, è una vera istituzione a Roma ed è sicuramente uno dei migliori in città.

Il tocco di Giorgia personalizza il tradizionale dolce romano, rendendolo ancora più goloso, d’altronde come avviene per ogni sua creazione qui da Casa Manfredi, pasticceria e caffetteria di viale Aventino.

L’impasto è realizzato con l’aggiunta di uvetta, mentre per la farcitura Giorgia inserisce prima uno strato di crema pasticcera, poi sopra abbondante panna montata francese aromatizzata con bacca di vaniglia e una spolverata di zucchero a velo. Ovviamente non mancano le versioni salate e in estate quelle farcite con il gelato artigianale.

Casa Manfredi è una pasticceria, gelateria artigianale e caffetteria che si trova a Roma nel quartiere Aventino. La formula è quella completa, dalla colazione all’aperitivo, e i suoi creatori sono una delle coppie della pasticceria ‘più belle del mondo’: Giorgia Proia e Daniele Antonelli. Il nome non mente: entrando si percepisce subito la stessa sensazione di calore avvolgente che si ha entrando in una casa vera. La pasticceria è d’ispirazione francese, tutta realizzata con materie prime di altissima qualità selezionate personalmente con cura da Giorgia, sempre seguendo la stagionalità. Ricca l’offerta: le torte, come l’immancabile Torta ai 3 Cioccolati, i mignon, le monoporzioni e le praline, vere e proprie opere d’arte. La filosofia di Giorgia si basa tutta sulla semplicità: dolci non troppo dolci, senza troppi elementi e voli pindarici; la sua missione è compiuta quando chi li assaggia riesce ad apprezzare e a distinguere tutti gli ingredienti. Ma qui il vero must sono i lievitati: croissant e cornetti all’italiana. Gli impasti sono tre, croissant, cornetto e integrale, tutti realizzati lievitazione mista – che parte da una base di lievito madre – e declinati in diversi gusti e forme: il croissant alla mandorla e quelli con farciture salate, le girelle, la veneziana e molti altri. E ovviamente i grandi lievitati per le grandi occasioni: il panettone nel periodo del Natale e la colomba in quello della Pasqua. E poi c’è il primo amore di Giorgia: il gelato. Rigorosamente artigianale e ben bilanciato, realizzato interamente con materie prime di altissima qualità. Ultimo, ma non meno importante, è il caffè: le miscele sono quelle pregiate di Lavazza 1895 Coffee Designers, in esclusiva su Roma.

Giorgia Proia

GIORGIA PROIA. Pasticciera classe 1985 con una formazione d’architetto, con il pallino per la lievitazione e gli impasti. Giorgia Proia, pastry chef di Casa Manfredi, oggi porta avanti spedita la sua personale idea di pasticceria che negli anni ha reso celebre la sua ‘Casa’ di viale Aventino, muovendosi sempre tra tradizione e sperimentazione, tra la pasticceria italiana e quella francese. A Roma i suoi croissant e cornetti sono veri e proprio oggetti culto, ma il suo primo grande amore è il gelato: inizia infatti la sua primissima formazione con il maestro gelatiere Angelo Grasso, per poi avvicinarsi pian piano al mondo della pasticceria tout court, crescendo professionalmente al fianco dei grandi maestri del settore, da Gianluca Fusto a Diego Crosara, da Gianbattista Montanari a Rolando Morandin, da Antonio Bachour ad Andrea Tortora. Il suo sguardo sempre curioso e attento, la sua maniacale selezione delle materie prime e la sua personale e ormai riconoscibile cifra stilistica – tra eleganza e artigianalità –, l’hanno resa nel tempo una delle più interessanti firme della pasticceria e hanno fatto di Casa Manfredi (pasticceria/bar/caffetteria) una delle destinazioni più calde della Capitale. La sua forza? Di certo il talento non manca, ma la voglia di fare sempre meglio è il vero motore della giovane pasticciera; anche se il grande segreto del successo di Giorgia è la forte intesa con la sua dolce metà, Daniele Antonelli, che insieme a lei ogni giorno apre la porta di Casa… Manfredi.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione 5

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍