La Chef Marianna Vitale a Cinquanta Spirito Italiano per una cena benefica

Il Blu61® de La Casearia Carpenedo protagonista al Salon du Fromage di Parigi

Da Barcellona a Brescia: al Dialogue arriva il meglio della mixology mondiale

Una nuova sfida per i maestri del gelato

Con Nio il cocktail è pronto da bere

Sembrerebbe impossibile trovare nuove soluzioni per portare i cocktail fuori dal mondo dei bar, eppure la start up italiana Nio Cocktails ci sta riuscendo. L’idea è nata da un’intuizione di Luca Quagliano e Alessandro Palmarin, due giovani imprenditori che hanno una grossa ambizione, ovvero rivoluzionare completamente la cultura del bere; lo stesso nome Nio – […]

Cocktails Nuove Tendenze Redazione - 14 Febbraio 2018

nio

Sembrerebbe impossibile trovare nuove soluzioni per portare i cocktail fuori dal mondo dei bar, eppure la start up italiana Nio Cocktails ci sta riuscendo.
L’idea è nata da un’intuizione di Luca Quagliano e Alessandro Palmarin, due giovani imprenditori che hanno una grossa ambizione, ovvero rivoluzionare completamente la cultura del bere; lo stesso nome Nio – che è l’acronimo di Needs Ice Only –  spiega con il suo nome come i due fondatori stanno raggiungendo il loro obiettivo.
I cocktails Nio sono proposti in una elegante confezione quadrata che ne garantisce la lunga conservazione e per servirli c’è bisogno solo di un bicchiere di ghiaccio in cui versare il contenuto.
Un gioco da ragazzi, una soluzione facile ed elegante per servire ovunque ottimi drink, realizzati utilizzando solo ingredienti di prima qualità senza l’aggiunta di additivi, conservanti o agenti chimici.
Il progetto di Nio sta conquistando investitori e interessi di molti per le sue potenzialità soprattutto nel canale Horeca, dove possono colmare l’assenza di un barista specializzato che ha dimestichezza con questo tipo di preparazioni, ampliando l’offerta per i propri clienti.
Che Nio abbia un enorme potenziale per l’Horeca lo dimostra la recente partnership siglata con il gruppo alberghiero Planetaria: nelle strutture della catena, infatti, a partire da oggi mercoledì 14 febbraio, sarà possibile gustare un piacevole aperitivo grazie ai cocktail Nio ideati dall’esperto mixologist Patrick Pistolesi: Negroni, Milano-Torino, Manhattan, Gin Sour, Vodka Sour e Margarita sono i drink che gli ospiti degli hotel Planetaria potranno sorseggiare per un momento di relax.

Attualmente Nio ha nel suo catalogo 10 diverse proposte: Daiquiri, Margarita, Gin Sour, Vodka Sour, Gimlet, Whiskey Sour, Negroni, Manhattan, Milano Torino, Boulevardier acquistabili per il momento solo online tramite il sito dell’azienda


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍