Taste The Stars: S.Pellegrino celebra il talento dei giovani chef

Top Employers 2022: ecco alcune delle migliori aziende dove lavorare

Beer&Food Attraction, BBTech e IHM annunciano le nuove date 2022

Luigi Recchiuti di Opperbacco è il “Birraio dell’Anno 2021”

Pellegrini annuncia quattro nuovi ingressi a catalogo

Pellegrini S.p.A., distributore italiano di vini e distillati di alta qualità, annuncia l’ingresso a catalogo di quattro nuove aziende vitivinicole che vanno ad arricchire la sua già ampia offerta: Champagne Rémi Leroy, Sandro Fay, Costers del Priorat e Cantina Peppucci. “Con questi nuovi ultimi ingressi a catalogo ci avviciniamo moltissimo all’obiettivo che ci eravamo posti […]

Vino & Spumante Redazione - 19 Settembre 2018

pellegrini

Pellegrini S.p.A., distributore italiano di vini e distillati di alta qualità, annuncia l’ingresso a catalogo di quattro nuove aziende vitivinicole che vanno ad arricchire la sua già ampia offerta: Champagne Rémi Leroy, Sandro Fay, Costers del Priorat e Cantina Peppucci.

“Con questi nuovi ultimi ingressi a catalogo ci avviciniamo moltissimo all’obiettivo che ci eravamo posti alcuni anni fa: offrire una gamma di prodotti e di aziende la più completa possibile, che potesse coprire il panorama vinicolo di alta qualità nazionale e internazionale. Questo senza compromessi. Tutte le aziende distribuite corrispondono, infatti, ai criteri voluti: conduzione diretta dei vigneti da parte della proprietà, forte identità territoriale e di prodotto, rispetto assoluto dell’ambiente circostante – racconta Pietro Pellegrini, presidente Pellegrini S.p.A.
L’azienda bergamasca conferma, quindi, ancora una volta il suo impegno nel ricercare costantemente prodotti provenienti non solo da zone già presenti in catalogo, ma anche da territori non ancora esplorati da Pellegrini in Italia e nel mondo.

 

Gli Champagnes di Rémi Leroy, che prendono vita a Meurville nella Côte des Bar, si aggiungono all’offerta dei vini provenienti dalla nota regione francese, ottenendo il risultato di coprire tutte le principali zone di produzione all’interno della denominazione. In entrata a catalogo anche Cantina Peppucci: produttore umbro di Todi in provincia di Perugia. I vini bianchi e rossi di Sandro Fay, dalla spiccata personalità, arrivano invece dalla Valgella – una delle cinque sottozone della denominazione Valtellina Superiore Docg – allargando, così, la copertura della Lombardia. Infine, con i vini di Costers del Priorat si aggiunge un altro tassello ai prodotti selezionati e importati dalla Spagna, in questo caso dal Priorat, in Catalogna.

Avvicinandosi la fine dell’anno, Pellegrini S.p.A è in grado di fornire un bilancio sull’andamento del 2018. Si conferma, infatti, il trend positivo con una crescita di fatturato, a oggi, del 7% circa rispetto al 2017.
Una crescita non solo in termini di fatturato, ma anche di catalogo con l’ingresso di nuove etichette per un totale, sempre a oggi, di 113 produttori italiani ed esteri distribuiti in esclusiva in tutta Italia.

Tutti i prodotti a catalogo Pellegrini S.p.A. sono disponibili nei migliori ristoranti, enoteche e wine-bar di Italia. Per maggiori informazioni sui vini e sulle aziende è possibile visitare il sito web ufficiale www.pellegrinispa.net, la pagina Facebook pellegrinispa.net  o il profilo Instagram pellegrinispa1904.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍