Dopo due anni torna Taste of Roma

Pizza Village: numeri record per l’edizione del decennale

Martini sponsor di due importanti eventi musicali a Milano

Gli chef Claudio Sadler e Gennaro Balice protagonisti della terza tappa del Charing Golf Tour 2022

Pomodoro Cirio ambasciatore della cucina italiana in Cina

Il pomodoro Cirio 100% italiano si conferma un importante ambasciatore del vero made in Italy in Cina, dove l’attenzione e l’interesse dei consumatori verso la dieta mediterranea è sempre più in aumento. Nel corso di un recente press lunch organizzato in un ristorante di Shangai nell’ambito del progetto europeo European art of Taste – Fruit& […]

Aziende Eventi Redazione 2 - 26 Novembre 2019

Cirio shangai

Il pomodoro Cirio 100% italiano si conferma un importante ambasciatore del vero made in Italy in Cina, dove l’attenzione e l’interesse dei consumatori verso la dieta mediterranea è sempre più in aumento.

Nel corso di un recente press lunch organizzato in un ristorante di Shangai nell’ambito del progetto europeo European art of Taste – Fruit& Veg Italian Masterpieces di CSO Italy, il pomodoro Cirio è stato infatti l’indiscusso protagonista: i giornalisti cinesi hanno potuto apprezzare soprattutto la qualità e la versatilità della Passata Cirio, utilizzata sia nella preparazione degli Spaghetti alla Bolognese, sia per il secondo piatto a base di pesce.

Con i suoi oltre 160 anni di storia, Cirio è lo specialista del pomodoro e rappresenta un’eccellenza unica della cucina italiana nel mondo, con una gamma di prodotti realizzati con materia prima coltivata nelle aree più vocate dell’Italia, selezionata con grande attenzione e lavorata negli stabilimenti entro 24 ore dalla raccolta nei campi.

Ai giornalisti cinesi è stata presentata la confezione brik della Passata Cirio, realizzata con la nuova linea Tetra Recart® per garantire la massima sicurezza e la migliore conservazione del prodotto, insieme a un packaging dal basso impatto ambientale. Grande interesse ha suscitato l’autorevole riconoscimento conferito dalla Federazione Italiana Cuochi (F.I.C.) al pomodoro Cirio, ben evidente nell’etichetta dei prodotti a testimonianza della qualità superiore e del gusto unico.

Negli ultimi anni abbiamo intensificato le iniziative per fare crescere il pomodoro italiano nei mercati del Far East a partire dalla Cina – dichiara Diego Pariotti, direttore commerciale estero di Conserve Italia, il consorzio cooperativo che detiene il marchio Cirio -. Per noi è fondamentale investire nella formazione e nell’educazione dei consumatori asiatici, così da avvicinarli alle abitudini di consumo della cucina italiana”.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: 5/5 (1)

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍