Dolomia è la prima acqua minerale col marchio IoSonoFvg

Conferme importanti e new entry per l’edizione 2022 di Beer&Food Attraction

Annunciate le vincitrici del concorso nazionale “Extra Cuoca – Il talento delle donne per l’olio extra vergine di oliva”

Federico Casucci vince Do It Dry! con il ready to drink Kolino

Pomorosso d’Autore: svelati i nomi dei dieci finalisti

Ultima chiamata per il “Viaggio del Pomodoro” 2019, la straordinaria opportunità offerta da La Fiammante ai finalisti di “Pomorosso d’Autore” di partecipare all’itinerario di gusto alla scoperta dell’oro rosso del Sud. Ecco i nomi dei 10 talenti che superano la seconda selezione del contest di MySocialRecipe e La Fiammante e si giocheranno la finale a […]

Eventi Eventi & Fiere Gare & Concorsi Redazione 2 - 14 Giugno 2019

Pomorosso d'Autore 2019

Ultima chiamata per il “Viaggio del Pomodoro” 2019, la straordinaria opportunità offerta da La Fiammante ai finalisti di “Pomorosso d’Autore” di partecipare all’itinerario di gusto alla scoperta dell’oro rosso del Sud.

Ecco i nomi dei 10 talenti che superano la seconda selezione del contest di MySocialRecipe e La Fiammante e si giocheranno la finale a Osteria Arbustico Paestum.

Più di 125 ricette originali registrate per l’edizione 2019 da cuochi, foodblogger, professionisti del food e semplici appassionati sulla piattaforma MySocialRecipe: tutte proposte di grande qualità, in qualche caso eccellente, realizzate con le diverse varietà di pomodoro La Fiammante ed elaborate in chiave dolce o salata, ma sempre creativa.

Idee sorprendenti che hanno in molti casi centrato l’obiettivo, declinando il tema healthy food in versione POP, cioè popolare, accessibile, lontano dalla mortificante “cucina del senza”, valorizzando sapori, forme e colori della grande tradizione mediterranea.

Dopo decenni di sperimentazioni inconsistenti, oggi si ritorna alla cucina della memoria, agli ingredienti semplici e genuini, elaborati in chiave contemporanea con grande attenzione alla salute e rispetto delle materie prime. – ha commentato Francesco Franzese, CEO La Fiammante – Forse proprio la crescita del mondo pizza ha fatto il miracolo, sdoganando la voglia di essere popolari senza rinunciare alla creatività e alla qualità”.

“Sani e Mediterranei”: il tema della quarta edizione di Pomorosso d’Autore

“Sani e Mediterranei” è il titolo della quarta edizione, a sottolineare l’attenzione al valore salutistico della migliore cucina, riecheggiando il motto dell’Azienda di Buccino (SA): ai punteggi ottenuti dalla prestigiosa Giuria si è infatti sommato uno speciale bonus relativo all’equilibrio nutrizionale delle proposte, attribuito dalla biologa nutrizionista Francesca Marino, CEO di MySocialRecipe.  

La preferenza per i prodotti di qualità e la cura nell’abbinamento, stando attenti a un risultato che sia di buon sapore ed equilibrato da un punto di vista nutrizionale: questi gli elementi chiave della quarta edizione del Pomorosso d’Autore, che si conferma uno dei contest più seguiti e all’avanguardia nel mondo del food italiano. Fantasia, ricerca, gusto e salute. È questa la cucina che ci piace!“, dichiara Francesca Marino.

Ecco, dunque, i più meritevoli (5 nella categoria cuochi/professionisti e 5 nella categoria foodblogger/appassionati), a insindacabile giudizio della Giuria, presieduta quest’anno da Luigi Franchi (fotografo, giornalista di enogastronomia, direttore di “Sala & Cucina”) e composta da Cristian Torsiello (enfant prodige campano, chef stellato Osteria Arbustico di Paestum), Lara De Luna (giornalista di Repubblica Sapori), Francesca Marino (biologa nutrizionista, giornalista, Ceo di MySocialRecipe), Riccardo Melillo (graphic and food photographer, Italia a Tavola), Shamira Gatta (food e travel blogger, vincitrice uscente del Pomorosso d’autore – In sugo veritas nella categoria Foodblogger e Appassionati) e Fabio Gallo (cuoco pluripremiato, vincitore uscente del Pomorosso d’autore – In sugo veritas nella categoria Cuochi e Professionisti).

Ecco la galleria dei piatti dei Cuochi/professionisti

 

In rigoroso ordine alfabetico,

NELLA CATEGORIA CUOCHI/PROFESSIONISTI:

Gennaro Balestrieri con la ricetta “Fiore di zucca ripieno di cacioricotta e maggiorana, salsa di pomodorino giallo e pesto di basilico”.

Rita Del Castillo con la ricetta “La Sicilia tutta da scoprire”.

Elisabetta Lebiù con la ricetta “Polpette di couscous alla Fiammante”.

Girolamo Orlando con la ricetta “Dolce oro”.

Alessandro Tocchetti con la ricetta “Il giorno e la notte”.

Ecco i piatti dei foodblogger/appassionati

NELLA CATEGORIA FOODBLOGGER/APPASSIONATI:

Manuel Ciardelli con la ricetta “Alice non fare la Sciacca”

Enrica Cozzi con la ricetta “Zuppa al pomodoro con anguria e mozzarella”.

Sara Granero con la ricetta “Un bicchiere di Caprese”

Gaetano Russo con la ricetta “Dolce q.b.”

Soul Food Cibo per rinascere con la ricetta “Raviolo al sapore toscano alle pendici del Vesuvio”

Menzione speciale

Menzione speciale MySocialRecipe a Fiorella Breglia, foodblogger di Cucinoperamore, special guest al Viaggio del Pomodoro in virtù dell’appassionata partecipazione al contest, che ha raccolto grande apprezzamento sulle piattaforme social: totalizzando 52.349 visualizzazioni e 2197 interazioni.

La finale il 24 luglio

Come lo scorso anno, un’agguerrita sfida ai fornelli nelle cucine di Osteria Arbustico Paestum attende i finalisti il 24 luglio, per stabilire il vincitore assoluto per la categoria CUOCHI e PROFESSIONISTI e il vincitore assoluto per la categoria FOODBLOGGER e APPASSIONATI con un’adrenalinica prova di cucina estemporanea, ideata e diretta da Chef Cristian Torsiello.

In serata, l’Hotel Royal Paestum ospiterà la proclamazione dei vincitori, alla presenza di giurati, organizzatori e media partner dell’iniziativa, cui verrà offerto uno speciale percorso degustativo dedicato da Chef Cristian Torsiello alle eccellenze del Cilento e al pomodoro La Fiammante.

Come di consueto, l’itinerario proseguirà l’indomani per un’intensa due giorni di visite ai campi produttivi della filiera La Fiammante che si concluderà allo stabilimento di Buccino, alle porte del Cilento, tra fertili incontri, colazioni contadine e una tappa d’obbligo a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019.  

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.


    Print Friendly, PDF & Email
    Condividi su:
    Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

      Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
      Autore articolo:
      Redazione 2

      Altri articoli:

      Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

      All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
       
      🔍