Giuseppe Aloisio vince il primo Campionato Mondiale di Originale Pinsa Romana

Al via la terza edizione di Panettone Maximo

Annunciato il vincitore dell’Ernesto Illy International Coffee Award 2021

Gelato Festival World Masters: il miglior gelato del mondo è ungherese

pulyCAFF festeggia 60 anni a Host

pulyCAFF si presenta a Host orgogliosa dei suoi 60 anni di attività, pronta a sostenere i baristi nella ripartenza.


pulyCAFF si presenta a Host orgogliosa dei suoi 60 anni di attività che per prima l’hanno vista formulare un detergente per la pulizia della macchina espresso. Nel suo stand al pad. 22P -T28 U27 sottolineano questo importante anniversario il logo dorato posto al centro del grande pannello tridimensionale che fa da sfondo, dal quale “sbuca” un barattolo di pulyCAFF, circondato da un collage di immagini in bianco e nero sul tema della pulizia.

Siamo fieri dei risultati ottenuti sino ad ora e vogliamo proseguire il nostro cammino nel segno di formulazioni sempre più mirate, efficaci e rispettose dell’ambiente e dell’operatore – afferma Gianfranco Carubelli, Ceo, responsabile qualità e sicurezza che sarà in stand con il fratello Marco, export manager e amministratore -. L’attuale ripresa all’insegna della prudenza ci ha suggerito sobrietà nei festeggiamenti; saremo ben felici di incontrare vecchi e nuovi amici per raccontare la realtà del nuovo stabilimento presentato ufficialmente il 1° ottobre, nel corso della Giornata Internazionale del Caffè, e parlare degli sviluppi futuri“.

Gianfranco, Giancarlo e Marco Carubelli

Finali “pulite”

La postazione di pulyCAFF si affaccia sulla piazza che ospita The Lags Battle, ovvero le finali italiane del 24 ottobre e quelle mondiali del 25 ottobre di Latte Art Grading, in cui i concorrenti si contendono il primato dei diversi livelli: Verde, Rosso, Nero e Oro. Tra una sfida e l’altra le macchine di Rancilio saranno pulite a fondo (soprattutto la lancia vapore con pulyMILK) per assicurare a tutti i finalisti identiche condizioni di lavoro, una condizione indispensabile in competizioni in cui il verdetto spesso si gioca su particolari minimi.

Appuntamento con l’innovazione

Sono tre gli appuntamenti presso lo stand di pulyCAFF con Coffee Addition, l’evento itinerante messo a punto da Gianni Cocco, che quest’anno punta su ricette inedite e nuove tecnologie da utilizzare al banco bar.

Sabato 23 alle 14.30 –  Iced Coffee prevede la realizzazione di un drink a base di cascara e fiori di caffè estratto sottovuoto e reso frizzante grazie alla carbonatazione in sifone. 

Domenica 24 alle 13.00 – il workshop Molecolare mostra come realizzare un drink freddo a base di bevanda di avena aromatizzata con la tecnica del sottovuoto con caffè e fave di cacao; completata da caviale al caffè molecolare 

Lunedì 25 alle 14.30 – con Il gelato e il caffè è protagonista un gelato roll aromatizzato al caffè e realizzato live su una piastra ghiacciata.

Primato mondiale

Creato nel 1961, pulyCAFF® è stato il primo “concetto applicato” per la manutenzione delle macchine espresso, messo a punto per assicurare il corretto funzionamento della macchina che segnò una svolta decisiva nella storia della macchina espresso, la E61de La Faema, al cui interno la forza della leva era sostituita da una pompa volumetrica. Si poneva tuttavia la necessità di mantenere ben pulito lo scarico che, in caso contrario, si poteva ostruire bloccando la macchina. «La ricerca fu complessa – spiega Giancarlo Carubelli, padre di Gianfranco e Marco e fondatore di pulyCAFF – in quanto bisognava trovare un composto che sciogliesse i depositi carboniosi alla temperatura di 92°C, cioè a quella raggiunta dalla macchina per fare il caffè, quando invece il grado di liquefazione dei residui si attesta intorno ai 120°C. Il lavoro nel laboratorio fu frenetico, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Nell’arco di pochi anni i nostri prodotti hanno conquistato il mercato dei cinque continenti diventando leader incontrastati».

Nel tempo sono stati formulati nuovi detergenti per pulire ogni parte della macchina espresso e del macinacaffè, a cominciare da pulyMILK®, che rimuove i depositi di latte dalla lancia vapore o dal cappuccinatore automatico. L’attenzione alle richieste del mercato e all’ambiente danno il via alla creazione della linea “Verde” realizzata con ingredienti ancora più raffinati e rinnovabili, che comprende pulyGRIND Crystals®, i cui cristalli a base di amidi alimentari opportunamente calibrati e privi di glutine, liberano le macine e la camera di macinatura dai depositi di caffè vecchio e rancido; pulyGRIND Hopper®, pulitore della tramoggia (campana) e del dosatore; pulyBAR Igienic®, adatto alla pulizia delle superfici in acciaio, piani di lavoro, carrozzerie di macchine per caffè, vetrinette, pulyCAFF Verde®, la variante a pulyCAFF Plus® e pulyMILK Verde®.

Come sempre tutto lo “staff del pulito” di pulyCAFF è a disposizione dei visitatori per chiarire dubbi o mostrare la corretta prassi per la pulizia delle apparecchiature per la trasformazione del caffè. È l’unica via per offrire al cliente solo il gusto pulito del vostro caffè.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.


    Print Friendly, PDF & Email
    Condividi su:
    Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

      Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
      Autore articolo:
      Redazione 2

      Altri articoli:

      Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

      All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
       
      🔍