L’ortofrutta sul “blue carpet” del Giffoni Film Festival con Terra Orti

“The Perfect Match”, il tour estivo di Fever-Tree

The Milan Coffee Festival. Torna l’evento internazionale del caffè

A settembre a Napoli gran finale per il Leva Contest

Rossopomodoro e Napoli Pizza Village: una partnership duratura

Rossopomodoro come sempre è protagonista e parte attiva del Napoli Pizza Village dove ha curato tutte le attività dell'area hospitality, tenuto una scuola di pizza (il cui ricavato è andato in beneficenza) e promosso come ogni edizione la Gran Coppa Rossopomodoro, competizione tra i pizzaioli del brand

Pianeta Pizza Redazione - 30 Giugno 2022

Il Napoli Pizza Village ha celebrato l’edizione del decennale confermando il grande successo della manifestazione, con un enorme riscontro di pubblico: nell’ultima edizione 2019 aveva registrato oltre 1 milione di visitatori, dato abbondantemente superato nel 2022. In soli dieci anni l’evento ha raggiunto prestigiosi traguardi, promuovendo in tutto il mondo l’immagine del territorio campano e italiano, e delle sue eccellenze.

Rossopomodoro, presente da sempre al Napoli Pizza Village, ha curato e promosso tutte le attività all’interno dell’Area Hospitality, con un proprio responsabile Michele Fusco  coadiuvato da Massimo Passarelli insieme ai pizzaioli ed ai ragazzi del servizio di sala. Al banco pizza tanti Maestri piazzaioli provenienti da tutta Italia che ogni sera hanno sfornato oltre 500 pizze per tutti gli ospiti.

Area Vip Rossopomodoro Napoli Pizza Village

Da Rossopomodoro Palermo sono arrivati i bravissimi Nunzio Belli e Davide Segreto, Salvatore Irollo da Marcianise, Francesco Autorino da Milano; Vincenzo Farina da Bologna, Ferdinando Percuoco da Rimini; Massimo Ranieri da Torino; Ilya Batrakov da Milano Scalo, Marco Barletta da Monaco; e ancora Emanuele Nebbioso; Patrizio Miccio da Afragola e Salvatore De Crescenzo da Bellinzago Lombardo.

Pizzaioli Rossopomodoro Palermo Nunzio Belli- Davide Segreto

In apertura della manifestazione, si è svolta la 19esima edizione del Campionato Mondiale del Pizzaiuolo – Trofeo Caputo. La gara, durata due giorni, ha visto tanti campioni della pizza sfidarsi nelle categorie prestabilite, e si è conclusa con la vittoria di Goran Abramovich, Campione del Mondo – Trofeo Caputo per la categoria PIZZA STG (specialità tradizionale garantita). Tra i campioni anche il Pizzaiolo Aniello Marrone di Rossopomodoro Stezzano 3 classificato nella categoria “Pizza Classica” TROFEO CAPUTO 2022.

Aniello Marrone

Come ogni anno è stata assegnata anche la Gran Coppa Rossopomodoro, che ha visto sfidarsi tanti giovani pizzaioli provenienti dai Rossopomodoro d’Italia e del mondo.

Per l’edizione 2022 sono saliti sul podio:

1° Classificato : Marco Barletta da ROSSOPOMODORO MONACO

2°Classificato : Massimiliano Pica da ROSSOPOMODORO MILANO VIALE SABOTINO

3° Classificato : Marco Esposito da ROSSOPOMODORO ROMA LARGO DI TORRE ARGENTINA

Rossopomodoro ha organizzato e promosso anche le lezioni di pizza per tutti i visitatori devolvendo i contributi di partecipazione interamente alla ONLUS “Si può dare di più”. Le lezioni si sono svolte nell’area della Rotonda Diaz sabato 26 giugno, alle ore 19.00 e alle ore 21.00, e sono state tenute dal Maestro Davide Civitiello in collaborazione con Antonio Sorrentino – Executive Chef di Rossopomodoro – e da Clelia Martino, responsabile dell’organizzazione di tutti gli eventi di Rossopomodoro con Daniele Gargano.

Nicola Saraceno A.D. Rossopomodoro (Sebeto Spa) ha dichiarato: “Bellissimo vedere questa Napoli in festa e assistere alla partecipazione del popolo napoletano e di turisti che vivono l’esperienza della cultura napoletana attraverso uno dei suoi simboli più famosi. Proprio ciò che noi offriamo ai nostri clienti ogni giorno, nei nostri ristoranti in tutto il mondo: emozionare con la pizza, l’allegria e l’accoglienza partenopea – proprio come un giorno a Napoli – che è il nostro slogan e la nostra filosofia vincente”.

Claudio Sebillo Ceo e founder del Pizza Village commenta: “Il sodalizio con Rossopomodoro e confermato da anni e siamo felicissimi di essere supportati da un’azienda che di fatto e stata un precursore dei tempi nell’esportazione del format pizza in Italia e nel mondo. Il nostro è un ringraziamento che va oltre il ruolo di Rossopomodoro al Pizza Village perché ci ha accompagnato persino durante la pandemia nella realizzazione dell’inedito format @Home”.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍