Taste The Stars: S.Pellegrino celebra il talento dei giovani chef

Top Employers 2022: ecco alcune delle migliori aziende dove lavorare

Beer&Food Attraction, BBTech e IHM annunciano le nuove date 2022

Luigi Recchiuti di Opperbacco è il “Birraio dell’Anno 2021”

Sboccia la primavera nel menu di Égalité

Da Égalité arriva la primavera! Sbocciano le rose, esplodono i colori e alla boulangerie di Porta Venezia i profumi di stagione prendono una forma nuova e inaspettata quella del pane! Si chiama proprio Pain de Printemps la nuova creazione realizzata nel laboratorio a vista di Égalité, che ogni mattina sforna oltre 15 differenti tipi tra […]

Food Pane e sostitutivi Redazione - 13 Maggio 2019

Da Égalité arriva la primavera! Sbocciano le rose, esplodono i colori e alla boulangerie di Porta Venezia i profumi di stagione prendono una forma nuova e inaspettata quella del pane! Si chiama proprio Pain de Printemps la nuova creazione realizzata nel laboratorio a vista di Égalité, che ogni mattina sforna oltre 15 differenti tipi tra baguettes e pane.

Nel Pain de Printemps la Farina Tradition Française proveniente della Minoterie du Trièves si unisce al lievito naturale, ai fiocchi di segale e poi al farro, all’avena, ai semi di lino e di quinoa caramellati. Completa la ricetta la frutta secca: uva, albicocca e lamponi; et voilà, il pane di primavera è pronto per essere gustato!

Il risultato è un pane autentico, profumato, pieno di note olfattive e palatali secondarie, che sprigiona una palette di sapori distinti e intensi. La naturale dolcezza della frutta lo rende ideale per la prima colazione o per concludere un pasto come piccola ricompensa, per una merenda energetica, ma anche in abbinamento a formaggi dal sapore deciso.
Da Égalité il Pane di Primavera viene proposto per la prima colazione con la gelatina biologica Myrtille sauvage e Foin de Normandie, dell’artigiano Eric Ribot proveniente dal Calvados in Normandia; per pranzo e aperitivo con Beaufort (DOP) Fruitières Chabert, formaggio vaccino di pasta dura con 5 mesi di stagionatura, proveniente dalle valli elevate della Savoie o, in alternativa, con Comté (AOC) Caves de Frontenay, formaggio di montagna che nasce nel Massiccio del Giura.
Il “Pain de Printemps” si distingue anche per il suo aspetto: un’unica grande forma composta da 12 piccole pagnottine (di circa 400 grammi ciascuna) che, l’una dopo l’altra, possono essere staccate dalla madre. Una soluzione ideale per condividere un picnic o una merenda all’aria aperta, in pieno spirito primaverile.

Non solo gusto, ma anche salute! Il Pane di Primavera è ricco di cereali e fonte di fibre, minerali e vitamine, l’ideale per vivere la bella stagione nel pieno della forma.
Il pane di Égalité è frutto di una lunga ricerca su impasti e tecniche di panificazione.
La qualità delle farine (tutte da agricoltura responsabile, prive di additivi), gli impasti ad elevata idratazione e lunga lievitazione regalano un prodotto di alta qualità e durevolezza. In particolare il “Pain de Printemps” viene lasciato a fermentare 24 ore, in modo da sviluppare a pieno tutto il suo inconfondibile sapore.

SALADES E SANDWICH PER TUTTI I GUSTI

Il menù di Égalité si rinnova per la primavera con gustose proposte stagionali.
Per una pausa pranzo all’insegna di sapore e leggerezza, da non perdere le 4 nuove salades: Napoléon, Danton, Robespierre, La Fayette. Un letto di foglie di insalata si accompagna a una ricca varietà di proposte di verdura e frutta (come pompelmo rosa, fagiolini, capperi, noci fresche, olive nere). Il tutto condito dalle immancabili vinaigrette francesi: da quella classica a base di senape e miele, all’inedita rivisitazione con acciughe e melograno.

Per un pranzo rapido e nutriente, la carta di Égalité si arricchisce di tre nuovi sandwich: Le Montagnard (con crudo, pomodorini secchi, lattuga, mayo maison), Le Lyonnais (pane viennois con salame tagliato fine, burro salato) e Le Normand (con Camembert, cotto d’Oggiono, senape in grani al miele). Tre gustose combinazioni in cui la fragranza del pane della Boulangerie, si unisce alla prelibatezza dei salumi d’Osvaldo e all’eccellenza dei formaggi francesi.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: 5/5 (2)

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍