NielsenIQ BASES: ecco i vincitori del premio “Europe Menu Innovation Award 2022”

Il Sigep di Brazzale: 40 grandi maestri in stand per le novità dell’azienda dedicate al food service

Successo per Lunadoro (Schenk) a Wine&Siena

Le novità di Fonte Plose al Pitti Taste e a Hospitality

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



Spuntino fra i pasti? L’indagine Natruly nel mercato italiano

La ricerca Natruly indaga le abitudini degli italiani: frequenti gli spuntini fra i pasti, sempre più richiesti snack industriali ma salutari.

Redazione 2 - Pubblicato il 24 Febbraio 2022 alle ore 16:03

      Ascolta la notizia in formato audio

Natruly, startup spagnola dell’healthy food sbarcata in Italia a novembre 2021, ha realizzato una ricerca fra i consumatori italiani per comprendere meglio il mercato delle “merende”, gli spuntini fra i pasti.

Emerge il quadro di un Paese che adora gli snack fra un pasto e l’altro, solo l’8,4% infatti non ha questa abitudine, mentre il 45% vi ricorre fino a 3 volte al giorno. Le ragioni sono molteplici: per il 39,6% si tratta di rallegrare la giornata con qualcosa di buono, per il 30,2% è un modo per fare una pausa dal lavoro, il 37,3% considera lo spuntino un’abitudine sana.

“Qualunque sia la ragione che spinge a scegliere la merenda, resta il problema che l’industria alimentare propone spuntini golosi, ricchi di zucchero spesso composti da ingredienti artificiali, di solito molto calorici e poco sazianti, tanto da stimolare un consumo eccessivo”, afferma Niklas Gustafson, fondatore di Natruly insieme a Octavio Laguía. 

Se infatti, nel target italiano oggetto del sondaggio, come spuntino il 40% sceglie la frutta, tra le opzioni preferite ci sono anche snack dolci industriali, 39,11%, seguiti dal cioccolato, 38,61%. Quando gli italiani comprano snack industriali per fare uno spuntino, però, controllano l’etichetta: per verificare gli ingredienti (37,62%), le calorie o lo zucchero (32,67%) e gli additivi artificiali (28,22%).

L’indagine conferma che i consumatori vorrebbero che ci fossero opzioni più salutari in vendita. A questo bisogno Natruly risponde con prodotti sani, come le arachidi ricoperte di cioccolato, ricche di fibre, senza zuccheri aggiunti, edulcoranti, additivi, glutine, o le barrette energetiche, 100% naturali, a base di cacao, nocciole, anacardi, datteri o barbabietola, e le tavolette di cioccolato Chocolicius, le uniche sul mercato senza zucchero e dolcificanti.

Per chi preferisce il salato ci sono snack di formaggio e patatine di cavolo (Kale Chips).  Entrambi seguono un processo di preparazione naturale al 100% in cui gli ingredienti principali, rispettivamente formaggio e cavolo, vengono disidratati per ottenere una consistenza croccante. 

Gli snack di formaggio non contengono carboidrati e hanno un alto contenuto proteico che aiuta nello sviluppo e nel recupero dei muscoliracconta Gustafson, che è anche coautore del libro Cambia ciò̀ che mangi e cambierai il mondo -. Sono ricchi di calcio e acido folico, per la salute delle ossa e dei denti, e gli antiossidanti lo rendono un potenziatore del sistema immunitario“.

Le Kale Chips, invece, combinano il cavolo con una miscela di semi di girasole e spezie, il risultato è uno spuntino biologico che contiene il 20% di proteine e il 20% di fibre. “Il processo di disidratazione permette di mantenere intatte tutte le proprietà del cavolo, un antiossidante che migliora il sistema immunitarioprecisa Gustafson -. Il nostro impegno infatti, è di offrire sempre prodotti appetitosi, ma sani e naturali”.

Alcune informazioni su ingredienti e nutrienti ideali per uno spuntino, principali ingredienti degli snack Natruly

  • Il cacao è un alimento con molte proprietà benefiche: ricco di polifenoli, gli antiossidanti che aiutano a ritardare l’invecchiamento cellulare. Stimola la produzione di neurotrasmettitori rilassanti come la serotonina e aiuta a migliorare l’umore e il livello di energia. 
  • Con un alto contenuto di fibre, la radice di cicoria ha molti effetti benefici: aiuta il rilassamento e il sonno, favorisce la digestione e il rinnovamento della flora intestinale, abbassa la glicemia, aumenta la sazietà e aiuta perdita di peso.
  • La vitamina A dell’uvetta e delle nocciole cura e protegge la salute degli occhi.
  • Il contenuto lipidico delle nocciole e gli acidi grassi insaturi degli anacardi, aiutano a tenere a bada il livello di colesterolo “cattivo” e apportano nutrienti come il fosforo, il selenio, l’acido folico e gli oli essenziali.
  • Il potassio presente nei datteri contribuisce alla salute cardiaca.
  • Le mele e il grano saraceno sono carichi di vitamine, minerali e fibre. In particolare la mela aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari, migliora la memoria e previene la carie. I semi di girasole sono ricchi di proteine e acidi grassi che forniscono energia a lungo termine per il massimo delle prestazioni. Ci forniscono anche la vitamina E, conosciuta come la vitamina della giovinezza. Sono particolarmente ricchi di magnesio e rame, minerali che si prendono cura della nostra pelle, delle ossa e delle articolazioni.
  • La barbabietola apporta dolcezza, colore naturale e le sue proprietà nutrizionali forniscono incredibili benefici per la salute. 
  • I pistacchi sono ricchi di vitamine e minerali, molti dei quali antiossidanti. 
  • Il cavolo previene l’invecchiamento precoce e migliora il sistema immunitario; super nutriente ricco di ferro (più della carne bovina) e calcio (più del latte vaccino), ricco di vitamine A, E, K; e minerali come magnesio o potassio. È anche diuretico e antinfiammatorio, protegge il cuore, si prende cura della pelle, rafforza le ossa e aiuta a perdere peso.

I partecipanti al sondaggio sono per il 37,62% uomini e il 62,38% donne. Il 53,5% ha un diploma di maturità. Il 38,62 è residente al nord, il 22,77% al centro, la stessa percentuale al sud e il 15,84% nelle isole. Per lo più sono laureati o diplomati. Il 31,82% ha un nucleo familiare di 4 persone. Il 69,8% si occupa degli acquisti in famiglia.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: 5/5 (1)

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍