HorecaTv a Sigep 2023. Intervista con Roberto Brazzale di Brazzale SpA

Debutta a Taste 2023 Salsamenteria GiòeGiuà, sapori tramandati e ritrovati

WOW Burger di Autogrill tra i vincitori dei Europe Menu Innovation Award 2022

Hospitality 2023: la nuova era dell’ospitalità è outdoor

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



Torna la Magnus, la birra speciale per le feste firmata Doppio Malto

Disponibile in tutti i locali del gruppo e online su doppiomalto.com in due formati (150 cl e pack con due bottiglie da 75 cl), la Magnus è la birra perfetta per il brindisi delle feste. Racchiusa in un’elegante bottiglia di colore nero da mettere in tavola ogni volta che c’è una grande occasione.

Redazione 5 - Pubblicato il 7 Dicembre 2022 alle ore 15:01
Categoria: Birre Categoria: Notizie Flash

Torna, leggermente rivisitata ma autenticamente fedele alla tradizione della Doppelbock, la birra speciale per le feste firmata Doppio Malto: è la Magnus, disponibile nel doppio formato da 75 cl e in quello da 150 cl in versione Super Magnus, acquistabile in tutti i locali Doppio Malto d’Italia e sull’EHI!-Commerce. La Magnus è racchiusa in un’elegante bottiglia nera, accompagnata da un’etichetta dello stesso colore, che richiama i più raffinati champagne. Il caffè, il cioccolato e il tabacco la rendono una birra dai profumi evocativi, mentre la nota unica della liquirizia DOP di Calabria contribuisce a conferirle un sapore pieno ed equilibrato. Ma il nero, si sa, sta bene con tutto: ecco allora che la Magnus diventa l’ospite immancabile in qualsiasi momento di gioia, non solo durante le festività natalizie. Ovunque ci sia della felicità nell’aria c’è anche Doppio Malto: che si tratti dell’ultimo dell’anno, di una promozione o un compleanno, il sapore avvolgente rende la Magnus una birra perfetta per le grandi celebrazioni, da stappare tutte quelle volte in cui ci si vuole sentire a casa con gli affetti più cari.

Approfondendone l’aspetto, la Magnus è caratterizzata da un colore ambrato carico e una buona limpidezza, mentre la schiuma abbondante, compatta e durevole è di colore avorio. L’aroma risulta pulito e fine, caratteristico delle basse fermentazioni di cui è rappresentante. Il profumo, sia fresco sia caldo e avvolgente, rimanda immediatamente alle atmosfere natalizie; alle fresche e acidule sensazioni fruttate di prugna secca rispondono invece le note di nocciola e crosta di pane, seguite da quelle di liquirizia e caramello. Il gusto d’ingresso è decisamente dolce e abboccato, l’amaro è latita e le sensazioni olfattive trovano conferma con la nocciola, il miele e la crosta di pane in evidenza, seguite in seconda battuta da una certa acidulità fruttata. Tutta questa dolcezza viene controbilanciata efficacemente da un’alcolicità̀ evidente che pulisce la bocca e la riscalda anche dopo la bevuta. Si contraddistingue per la cremosità̀, mentre il corpo è agile, snello e mai eccessivo.

Infine, per quanto riguarda il food pairing, per via del carattere alcolico di questa birra la si può accompagnare con piatti che si caratterizzano per succulenza e grassezza, come ad esempio un filetto premium lardellato, le bombette pugliesi o una brace mista. Può essere consigliata anche a conclusione del pasto per accompagnare i dolci come cannoli, sbrisolona e torta caprese.

CARATTERISTICHE:

·         Grado alcolico: 7,5% alc. / vol.

·         Plato: 18,5

·         Amaro: 20 IBU

·         EBC: 58


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: 5/5 (1)

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione 5

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍