La Chef Marianna Vitale a Cinquanta Spirito Italiano per una cena benefica

Il Blu61® de La Casearia Carpenedo protagonista al Salon du Fromage di Parigi

Da Barcellona a Brescia: al Dialogue arriva il meglio della mixology mondiale

Una nuova sfida per i maestri del gelato

TriestEspresso Expo: il video numero 7 è sulla genetica del caffè

Il settimo video di TriestEspresso Expo è dedicato alla genetica, un argomento caldo nel mondo del caffè, se si pensa alla recente notizia della pubblicazione del sequenziamento del genoma di Coffea arabica, a cui hanno partecipato anche illycaffè e Lavazza, nonché l’Università di Trieste. Una delle affascinanti angolature da cui si può guardare e studiare […]

Caffè Eventi Eventi & Fiere Media & TV Notizie Prodotti Redazione - 21 Settembre 2018

Triestespresso Video 7 genetica

Il settimo video di TriestEspresso Expo è dedicato alla genetica, un argomento caldo nel mondo del caffè, se si pensa alla recente notizia della pubblicazione del sequenziamento del genoma di Coffea arabica, a cui hanno partecipato anche illycaffè e Lavazza, nonché l’Università di Trieste.

Una delle affascinanti angolature da cui si può guardare e studiare il caffè è proprio la genetica.
Si tratta di studi che consentono di cercare soluzioni per sfide globali, come quella del cambiamento climatico che sta seriamente mettendo a rischio molte aree produttive, ma che possono essere di immediata utilità per le imprese e il mercato del caffè. Un esempio? Avere un sistema inequivocabile per distinguere tra varietà e varietà di caffè oppure per comprendere di quante e quali varietà è composta una miscela. Inequivocabile perché è basato, appunto, sull’individuazione e valutazione dei geni.

Un’azienda spin-off dell’Università di Trieste, caso probabilmente unico in Europa o in Italia, lavora proprio su questa materia.
Vi sono anche due brevetti a supporto del suo lavoro: il “Metodo per la discriminazione tra varietà di Coffea arabica basato su polimorfismi del DNA nucleare” e il “Metodo per la discriminazione tra le specie Coffea arabica e Coffea canephora basato su polimorfismi del DNA nucleare e cloroplastico”.

Ecco ancora uno dei tanti volti e delle tante specializzazioni di Trieste, Capitale del Caffè. #TEE18

Clicca sul video per scoprire di più.

https://www.facebook.com/triestespresso/videos/229774161048880/


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍