Dolomia è la prima acqua minerale col marchio IoSonoFvg

Conferme importanti e new entry per l’edizione 2022 di Beer&Food Attraction

Annunciate le vincitrici del concorso nazionale “Extra Cuoca – Il talento delle donne per l’olio extra vergine di oliva”

Federico Casucci vince Do It Dry! con il ready to drink Kolino

Tripoow: tu scegli il budget e il tour operator digitale suggerisce la meta

Tripoow è un operatore turistico virtuale che, grazie all’intelligenza artificiale, accompagna l’acquirente lungo il processo di prenotazione. Il servizio ricalca un po’ quello che fa un’agenzia di viaggi, ma il tutto viene svolto tramite un’app che sta modificando il mercato dei viaggi online. Se è ormai un dato di fatto che la tecnologia ha reso molto più […]

StartUp Turismo Redazione 4 - 22 Ottobre 2018

Tripoow

Tripoow è un operatore turistico virtuale che, grazie all’intelligenza artificiale, accompagna l’acquirente lungo il processo di prenotazione. Il servizio ricalca un po’ quello che fa un’agenzia di viaggi, ma il tutto viene svolto tramite un’app che sta modificando il mercato dei viaggi online.

Se è ormai un dato di fatto che la tecnologia ha reso molto più veloce e intuitiva la prenotazione di un viaggio online, è anche vero che spesso per riuscire ad ottenere i risultati desiderati, soprattutto in termini di budget, si deve navigare nel mare di offerte presenti su internet e non di rado ci si perde fra le tante occasioni.

Tripoow è in grado di trovare tutte le soluzioni di viaggio – volo, hotel e servizi – in pochi click, ma la cosa che lo rende differente da altre applicazioni simili è il fatto che il tutto parte dal budget disponibile comunicato al programma.
Il dato viene lavorato in tempo reale e in pochi secondi vengono mostrate tutte le mete raggiungibili con quella cifra diversificate per settimane, weekend, viaggi nazionali o intercontinentali. Una volta trovata la propria combinazione ideale si passa alla prenotazione della vacanza.

Al momento Tripoow sta sviluppando l’Itinerary Optimization, un sistema per calcolare itinerari di viaggi ottimali divisi per giorni di permanenza e variabili. In questo modo sarà possibile per l’algoritmo costruire l’itinerario in base all’esperienza che l’utente intende vivere, prestando sempre attenzione al rapporto qualità prezzo.

Fondata nel marzo 2016, Tripoow nasce grazie al lavoro di Sergio Serafini (CEO), Salvatore Ambrosino (COO) e Guglielmo Seminara (CTO). La startup ha ottenuto a dicembre 2016 un finanziamento di oltre 1 milione di euro da Invitalia grazie al programma Smart&Start Italia. Dal 2018 ha ottenuto la licenza di Tour Operator e Agenzia Viaggi.

Ad oggi sono oltre 12.000 gli utenti che hanno scaricato e utilizzano l’app di Tripoow. Inoltre, la startup ha già stretto accordi commerciali con aziende italiane e internazionali come Beepry e Kiwi per i voli, Italcamel, Restel, Tourico e HotelsPro per hotel e attività, Giata per il mapping e TrustYou per le recensioni. Digital Magics sta affiancando l’azienda nello sviluppo strategico e commerciale con servizi di incubazione.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 4

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
     
    🔍