9 illustrazioni raccontano i Paesi finalisti dell’Ernesto Illy International Coffee Award

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: Lactalis sostiene Fondazione Banco Alimentare Onlus

Andrea Leali vince Acqua di Chef 2021

Si avvicina la finale mondiale di Gelato Festival World Masters

World Pasta Day. Gli spunti dei brand di pasta per celebrare questa giornata

Per il World Pasta Day alcune aziende hanno organizzato eventi speciali dedicati a uno dei cibi più amati.


Per il World Pasta Day alcune aziende hanno organizzato eventi speciali dedicati a uno dei cibi più amati.

Pasta Garofalo per il #WorldPastaDay lancia il The World Pasta Game

Pasta lunga VS pasta corta?

È un dilemma che da sempre divide gli amanti della pasta in tutto il mondo.

Pasta Garofalo ha sciolto ogni dubbio, lanciando un sondaggio su Instagram che ha decretato il formato di pasta preferito al mondo. Per farlo pasta lunga e pasta corta si sono sfidate alla conquista di Europa, Asia, Africa, America del Nord, America del Sud e Oceania con un ingrediente tipico di ognuno di questi continenti.

La sfida, a colpi di tap, è iniziata il 9 ottobre scorso sulle IG stories del brand ed è giunta al termine proprio in occasione della Giornata Mondiale della Pasta, rivelando il formato vincitore: la pasta corta.

Al gioco mondiale della Pasta hanno partecipato: l’Italia, la Svezia, la Svizzera, Il Belgio, UK, il Canada, l’Australia e gli Stati Uniti, Brasile, Portogallo, Colombia.

La pianificazione della campagna social è a cura di Havas Media.

CREDITS:

Creative Agency: Havas Milan

Chief Creative Officer: Luissandro Del Gobbo Creative Director: Laura Trovalusci, Chiara Monticelli Art Director: Giulia D’Agosta

Copywriter: Carlotta Vitali

Art Director Junior: Ludovica Sciara Copywriter Junior: Anna Cardaci Account Supervisor: Federica Pescetto Account Executive: Irene Vismara Strategic Planner: Francesca Travisi Head Of Social: Alessandro Bochicchio Social Media Coordinator: Nicola Surbera

Social Media Manager: Federica Bolis, Melanie Angelini Media Agency: Havas Media

Pasta Garofalo è una realtà imprenditoriale dalla storia ultra centenaria. Dopo una serie di riassetti, nel 1997 passa sotto il controllo della famiglia Menna, nel capitale sociale già dal 1952. Nel 2001 il Pastificio, che aveva concentrato il proprio business all’estero e nella produzione per conto terzi, decide di ripartire con la produzione di una linea a marchio Garofalo destinata anche all’Italia. Nel 2002 lancia la linea Garofalo e da allora cresce esponenzialmente in un contesto molto competitivo raggiungendo una posizione di leadership nel segmento della pasta premium, a livello nazionale e internazionale, e generando un vero fenomeno di affezione al brand grazie alla qualità del prodotto, valorizzata da un sapiente mix di marketing e politiche commerciali. Nel giugno del 2014 entra nel capitale sociale dell’azienda con una partecipazione del 52%, il Gruppo Ebro Foods (EBRO.MC), multinazionale che opera nei settori del riso, della pasta e dei condimenti, quotato alla Borsa di Madrid. Il restante 48% è controllato dell’Amministratore Delegato Massimo Menna, alla guida dell’azienda.

Pasta De Cecco e Can Yaman insieme al Banco Alimentare per il Pasta Day

“Faccio un bel piatto di spaghettoni, rigorosamente De Cecco”: così esordisce l’attore e modello Can Yaman nel video De Cecco per il 25 ottobre, la Giornata Mondiale della Pasta, nella cui occasione verrà consegnato al Banco Alimentare un pacco di pasta per ogni like ricevuto sui social.
Proprio per il “World Pasta Day”, De Cecco ha voluto fortemente realizzare un’iniziativa che potesse unire la propria passione per la qualità con un progetto di solidarietà, coinvolgendo Banco Alimentare, la Onlus italiana che si occupa della raccolta di generi alimentari per i più indigenti. Il volto dell’iniziativa è quello di Can Yaman, noto attore turco, testimonial delle recenti campagne pubblicitarie di De Cecco che qui realizza una semplice videoricetta preparando gli Spaghettoni n.414 con un classico sugo all’amatriciana. Per ogni “like” che la videoricetta riceverà sui propri social, De Cecco donerà a Banco Alimentare una confezione di pasta da 500gr con l’obiettivo ambizioso di arrivare a 500.000 like, pari a 250 tonnellate di pasta, ossia oltre 3 milioni di pasti a disposizione degli enti caritatevoli che assistono i più bisognosi su tutto il territorio nazionale. La vocazione alla qualità di De Cecco, la simpatia di Can, che ha devoluto il suo compenso a favore dell’iniziativa, e la grande esperienza di Banco Alimentare sono i presupposti di un’iniziativa che vuole valorizzare la cultura gastronomica della pasta e la cultura della condivisione solidale, sana, sostenibile e inclusiva.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
     
    🔍