Dolomia è la prima acqua minerale col marchio IoSonoFvg

Conferme importanti e new entry per l’edizione 2022 di Beer&Food Attraction

Annunciate le vincitrici del concorso nazionale “Extra Cuoca – Il talento delle donne per l’olio extra vergine di oliva”

Federico Casucci vince Do It Dry! con il ready to drink Kolino

A Breganze torna l’evento Calici di Stelle

Il 10 agosto, notte di San Lorenzo, torna per il terzo anno in Piazza Mazzini a Breganze (Vicenza) l’evento Calici di Stelle, promosso dal Movimento Turismo del Vino e dall’Associazione Città del Vino ed organizzato dalla Strada del Torcolato e dei vini D.O.C. Breganze, il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze ed il Comune di Breganze. […]

Eventi Vino & Spumante Redazione - 30 Luglio 2018

breganze

Il 10 agosto, notte di San Lorenzo, torna per il terzo anno in Piazza Mazzini a Breganze (Vicenza) l’evento Calici di Stelle, promosso dal Movimento Turismo del Vino e dall’Associazione Città del Vino ed organizzato dalla Strada del Torcolato e dei vini D.O.C. Breganze, il Consorzio Tutela Vini DOC Breganze ed il Comune di Breganze.

Dalle 19.00 alle 24.00 si potranno degustare i vini di undici produttori del Consorzio, in abbinamento ad alcune specialità gastronomiche del territorio. Le aziende porteranno in piazza una selezione delle loro etichette migliori, per far conoscere al pubblico i vini simbolo della Breganze DOC: il Vespaiolo nelle sue varianti ferma e spumante, i rossi bordolesi e il passito Torcolato. Le cantine presenti saranno: Cà Biasi, Cantina Beato Bartolomeo da Breganze, Col Dovigo, Firmino Miotti, IoMazzucato, La Costa, Le Colline di Vitacchio Giampietro, Le Vigne di Roberto, Maculan, Transit Farm e Vitacchio Emilio.

Durante Calici di Stelle sarà possibile degustare alcuni piatti della tradizione breganzese, preparati da ristoratori e associazioni locali, il tutto all’insegna del Made in Breganze.
Per gli amanti della carne ci saranno il cartoccio di carne allo spiedo con polenta fritta realizzato dall’Accademia del Toresan, il carpaccio di manzo con rucola e grana del ristorante Faresin e le fettuccine al Toresan preparate dal ristorante La Cusineta.
Chi preferisce il pesce potrà gustare crostini con Baccalà alla Vicentina e per i più golosi ci sarà gnocco fritto con crudo di Parma e speck realizzati da Osteria Bell Tower e Non Solo Pane.

In occasione di Calici di Stelle sarà possibile partecipare ad alcune visite guidate alla Torre Diedo, il campanile del paese, il secondo più alto del Veneto dopo quello di San Marco, dove si potrà brindare toccando le stelle.
La serata sarà animata da intrattenimento musicale e appuntamenti con clown e truccabimbi per i più piccoli.
Il biglietto sarà acquistabile al costo di € 10 direttamente in Piazza Mazzini la sera del 10 agosto, a partire dalle ore 18.30.
Il kit darà diritto a calice, tracolla portacalice e tre assaggi di vino della D.O.C Breganze. Nel corso della serata sarà inoltre possibile acquistare ulteriori tagliandi per le degustazioni.

In caso di maltempo la serata sarà rinviata a sabato 11 agosto.

Per info: Strada del Torcolato e dei Vini di Breganze (www.stradadeltorcolato.it), piazza Mazzini, 18 – 36042 Breganze (VI) Tel. 0445-300595 Email [email protected]

La DOC Breganze
Il Consorzio di Tutela Vini DOC Breganze, nato nel 1982 da cinque produttori, associa oggi diciassette soci vinificatori. La zona di pertinenza è quella della Pedemontana Vicentina, da sempre terra di grande tradizione viticola, che dal 1969 si fregia della Denominazione di Origine Controllata Breganze, la prima del vicentino. Essa comprende i rilievi collinari e l’immediata pianura compresi tra le vallate dei fiumi Astico e Brenta; di quest’area Breganze è quasi il centro geografico, mentre gli altri capisaldi sono ad Ovest Thiene e ad Est Bassano del Grappa.
Dal punto di vista enologico, la D.O.C. Breganze raggruppa quindici tipologie di vini: Bianco, Tai, Vespaiolo, Vespaiolo Spumante, Pinot Grigio, Pinot Bianco, Chardonnay, Sauvignon, Rosso, Merlot, Cabernet, Cabernet Sauvignon, Pinot Nero, Marzemino e Torcolato, sicuramente il più famoso e rappresentativo della denominazione.
Il Torcolato è un vino dolce, che si ottiene dai grappoli di uva Vespaiola, varietà autoctona di Breganze, che vengono vendemmiati perfettamente maturi, selezionati e messi ad appassire in ambienti arieggiati (come i granai delle vecchie case contadine). Qui vengono lasciati fino al gennaio successivo quando, raggiunta un’elevata dolcezza, vengono torchiati. Dopo un lenta fermentazione il vino è lasciato riposare anche per più di due anni o almeno fino al 31 dicembre dell’anno successivo alla vendemmia prima di essere imbottigliato e immesso sul mercato.

 


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
     
    🔍