Lodo 2021: premiate le eccellenze degli oli extravergine d’oliva del mondo

Monovitigno® Picolit Grappa Nonino protagonista della mostra itinerante “Created in Italy l’attitudine per l’impossibile”

Al via le cene di beneficenza di Cinquanta Spirito Italiano

Nasce il Premio Le Soste Milano

Bofrost per Telethon: 150 mila euro per le malattie genetiche rare

150 mila euro per sostenere la ricerca italiana sulle malattie genetiche rare attraverso la maratona Telethon. È la cifra più alta di sempre mai raccolta da Bofrost, che per il settimo anno consecutivo assicura la propria partecipazione all’iniziativa della Fondazione Telethon. La più importante azienda italiana della vendita a domicilio di specialità surgelate ha coinvolto […]

Aziende Redazione 2 - 23 Dicembre 2019

150 mila euro per sostenere la ricerca italiana sulle malattie genetiche rare attraverso la maratona Telethon. È la cifra più alta di sempre mai raccolta da Bofrost, che per il settimo anno consecutivo assicura la propria partecipazione all’iniziativa della Fondazione Telethon. La più importante azienda italiana della vendita a domicilio di specialità surgelate ha coinvolto nell’azione di solidarietà i propri collaboratori e i propri clienti: ogni anno infatti Bofrost devolve a Telethon parte del ricavato della vendita di alcuni prodotti speciali natalizi e le donazioni volontarie raccolte fra clienti nei mesi di novembre e dicembre (che è possibile effettuare ancora fino a fine 2019).

È importante far conoscere e sostenere il lavoro dei ricercatori italiani impegnati per trovare una cura a malattie terribili che colpiscono soprattutto i bambini – spiega l’amministratore delegato di Bofrost Gianluca Tesolin –. È dal 2013 che Bofrost è al fianco di Telethon e in questi anni è cresciuto enormemente il coinvolgimento dei clienti, mobilitati dai nostri venditori, da sempre molto attivi nel trasmettere alle famiglie italiane l’importanza del progetto. Grazie a questa catena di solidarietà, negli anni Bofrost ha devoluto alla ricerca più di 760mila euro“.

Anche se la raccolta fondi si chiuderà il 31 dicembre, la consegna dell’assegno simbolico con la cifra raggiunta è avvenuta durante la maratona televisiva di sabato 21 dicembre, durante la quale è stato trasmesso un video in cui Bofrost ha raccontato come è riuscita a mobilitare tanta solidarietà. “Si è trattato, come sempre in Bofrost, di un lavoro di squadraconclude Tesolin –. Così come è di squadra il lavoro che viene fatto nell’ambito della ricerca scientifica: unendo le forze si possono tagliare traguardi altrimenti impensabili“.

 

Bofrost Italia
È la più importante azienda italiana della vendita diretta a domicilio di specialità alimentari surgelate senza nessuna interruzione della catena del freddo. Vi lavorano 2.400 persone in tutta Italia. Le sede centrale si trova a San Vito al Tagliamento (PN). A oggi, sono oltre un milione le famiglie italiane che apprezzano e conoscono i prodotti di bofrost* Italia. La qualità, il gusto e un eccellente servizio rappresentano i fattori di successo di questa azienda.

 


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍