Italia Zuccheri a Relais Desserts, sul palco dell’alta pasticceria mondiale

Milano Verticale | UNA Esperienze nuovamente premiato agli Italian Mission Awards 2022

illycaffè e Gambero Rosso annunciano la partenza dei lavori della 23esima edizione della guida Bar d’Italia

Tilby racconta la digitalizzazione del settore Horeca a EuroCIS 2022

Pentole Agnelli: la nuova linea Shark Skin Horeca esalta la Cucina d’Autore

L’azienda Pentole Agnelli promuove da sempre la migliore tradizione enogastronomica Made in Italy di qualità, con la produzione di strumenti di cottura in grado di soddisfare le richieste degli chef più esigenti. Già nel 1907, infatti, da una piccola ma efficiente fabbrica nascevano le prime pentole in alluminio Baldassare Agnelli, una vera novità per l’epoca […]

Attrezzature Cottura Professionale Redazione - 4 Novembre 2019

shark skin horeca

L’azienda Pentole Agnelli promuove da sempre la migliore tradizione enogastronomica Made in Italy di qualità, con la produzione di strumenti di cottura in grado di soddisfare le richieste degli chef più esigenti. Già nel 1907, infatti, da una piccola ma efficiente fabbrica nascevano le prime pentole in alluminio Baldassare Agnelli, una vera novità per l’epoca che ha saputo perfezionarsi nel tempo con innovazioni funzionali.

L’arte della cucina è il risultato di una ricerca costante e meticolosa: le Pentole Agnelli, curate in ogni minimo dettaglio, dalla manicatura allo spessore – fondamentale per una omogenea distribuzione del calore – sono state studiate per offrire prodotti di eccellenza in grado di esaltarne la materia prima cucinata, così come l’estro e la creatività di chi le usa.

L’ultima nata in Pentole Agnelli è la Shark Skin Horeca, una nuova linea di padelle che l’azienda bergamasca, dedica allo chef professionista.
In alluminio antiaderente, applicato a spruzzo come su tutte le Pentole Agnelli, la padella “Shark Skin Horeca” si avvale di una tecnologia nuovissima e innovativa che preserva la sua funzione antiaderente nel tempo, oltre che a migliorarla, rendendola veramente unica.


La nuova linea è il risultato dell’intenso lavoro di ricerca, test e sviluppo di Agnelli Cooking Lab, un team di ingegneri che, con l’ausilio di alcuni chef, ha realizzato un rivestimento unico (lo Shark Skin, brevettato dall’azienda bergamasca) un polimero caraterizzato da una particolare resistenza alle alte temperature, un’ottima resistenza meccanica e chimica oltre che dalle eccellenti proprietà antiaderenti.
Le padelle Shark Skin Horeca sono prodotte con una speciale struttura a strati, ad alte prestazioni, con uno spessore antiaderente maggiorato del 300% rispetto ad un antiaderente professionale. L’ultima nata in casa Pentole Agnelli supera ogni frontiera di tutti gli antiaderenti in commercio per un nuovo tipo di padella che porta il concetto di antiaderente ad ultra antiaderente. “Da adesso in avanti niente in cucina sarà come prima” – commenta Angelo Agnelli, “deus ex machina” della storica azienda di famiglia.

La padella Shark Skin Horeca è uno strumento di cottura poliedrico, si adatta infatti a diverse tecniche, grazie alle sue straordinarie caratteristiche che la rendono unica e tecnologicamente avanzata. Due sono le versioni: per piani cottura a fiamma e per piani cottura ad induzione. Le misure vanno da cm 20 di diametro fino a 40cm. L’azienda Baldassare Agnell, con quest’ultima creazione, si conferma fiore all’occhiello per la produzione strumenti di cottura Made in Italy di qualità, al passo coi tempi.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍