Taste The Stars: S.Pellegrino celebra il talento dei giovani chef

Top Employers 2022: ecco alcune delle migliori aziende dove lavorare

Beer&Food Attraction, BBTech e IHM annunciano le nuove date 2022

Luigi Recchiuti di Opperbacco è il “Birraio dell’Anno 2021”

Primo semestre positivo per Miller Genuine Draft di Interbrau

Il 2018 è un anno di svolta sia per il marchio Miller Genuine Draft che per Progetto Birra, business unit del gruppo Interbrau, che oggi distribuisce la birra americana nei canali off e on trade. Disponibile in bottiglie da 33 cl, Miller Genuine Draft beneficia di una particolare metodologia produttiva che prevede la filtrazione a […]

Birre Redazione - 2 Agosto 2018

Miller Genuine Draft

Il 2018 è un anno di svolta sia per il marchio Miller Genuine Draft che per Progetto Birra, business unit del gruppo Interbrau, che oggi distribuisce la birra americana nei canali off e on trade.
Disponibile in bottiglie da 33 cl, Miller Genuine Draft beneficia di una particolare metodologia produttiva che prevede la filtrazione a freddo, tecnica che ne preserva il sapore e la freschezza fino al momento di svitare il particolare tappo “twist”.
Il risultato è una Lager dal corpo scorrevole ma percettibile al palato, con una gradazione alcolica pari al 4,7% del volume e con un perfetto equilibrio tra la dolcezza maltata e l’aroma finemente luppolato.
Miller Brewing Company, fondata nel 1855, è tra i più importanti e antichi birrifici americani ed è guidata oggi come allora dal motto del suo fondatore qualità, immutabile e senza compromessi” – racconta Sandro Vecchiato, co-titolare con il fratello Michele di Progetto Birra e del gruppo Interbrau – È in questa dichiarazione d’intenti e di amore verso il proprio prodotto che ci siamo identificati. E siamo convinti che il mercato saprà riconoscere questo valore: Miller Genuine Draft è qualità al giusto prezzo e garanzia di freschezza, comunicata anche attraverso le nuove vetrine frigo”.
Un trend positivo confermato da Angelo Gavoni, Country Manager Italy del gruppo Molson Coors: “I primi sei mesi di collaborazione con Progetto Birra sono stati senza dubbio positivi per Miller Genuine Draft nel formato bottiglia 33 cl: un nuovo codice EAN, un nuovo progetto distributivo e di marketing, un nuovo approccio al mercato; direi che attraverso questa partnership stiamo costruendo delle solide fondamenta per il futuro di Miller in Italia”.
Miller Genuine Draft va servita rigorosamente fredda, per un dissetante aperitivo o un accompagnamento a “street food” di ispirazione americana. Con il suo sapore scorrevole e rinfrescante e la sua bottiglia elegante, Miller Genuine Draft è la birra ideale per le serate più eccitanti nelle città di tutto il mondo. Italia inclusa, grazie alla partnership con Progetto Birra.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍