Lodo 2021: premiate le eccellenze degli oli extravergine d’oliva del mondo

Monovitigno® Picolit Grappa Nonino protagonista della mostra itinerante “Created in Italy l’attitudine per l’impossibile”

Al via le cene di beneficenza di Cinquanta Spirito Italiano

Nasce il Premio Le Soste Milano

Eataly: nuova apertura a Los Angeles

È prevista per le ore 18 di oggi 3 novembre l’apertura della nuova sede della catena di alta ristorazione Eataly a Los Angeles. Il fondatore Oscar Farinetti dopo Chicago, Boston e New York sbarca sulla West Coast, portando con sé tutto l’amore per l’Italia in un’area di circa seimila metri quadri sviluppata su tre piani […]

Ho.Re.Ca. Redazione - 3 Novembre 2017

eataly

È prevista per le ore 18 di oggi 3 novembre l’apertura della nuova sede della catena di alta ristorazione Eataly a Los Angeles. Il fondatore Oscar Farinetti dopo Chicago, Boston e New York sbarca sulla West Coast, portando con sé tutto l’amore per l’Italia in un’area di circa seimila metri quadri sviluppata su tre piani dove il Made in Italy è declinato in varie forme.
Nella nuova sede Eataly saranno presenti 4 ristoranti e  9 corner ai quali sarà possibile assaggiare tutte le specialità nostrane dello street food.
Presente anche un bar, per non farsi mancare un perfetto espresso all’italiana, e un terrazza panoramica.
Si potranno acquistare, inoltre, anche prodotti da scaffale e, nel grande mercato, prodotti freschi; qui le primizie italiane si affiancheranno a quelle dei produttori locali.
Anche a Los Angeles, Farinetti continuerà a valorizzare alcuni prodotti che da sempre per il suo brand rappresentano l’immagine dell’italianità: pasta di Gragnano, olio, pizza, salumi e formaggi; immancabile il caseificio Di Stefano (azienda che dal 1993 produce nel sud della California latticini italiani) interno allo store che realizza mozzarella sul momento. Novità assoluta, invece, il laboratorio di yogurt curato dal marchio White Moustache.
Per diffondere ancor di più le tradizioni culinarie italiane, da Eataly Los Angeles sarà anche possibile iscriversi a dei corsi di cucina italiana curati da Lidia Bastianich.
La nuova apertura è di grande importanza per Oscar Farinetti e per il marchio, a cui, a breve, aspetta un’altra importante e innovativa sfida: l’apertura a Bologna di FICO, il primo parco argoalimentare italiano di cui sicuramente torneremo a parlarvi.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍