Franco’s bar on tour: da Positano arrivano i cocktail firmati Le Sirenuse

Prosegue la partnership tra Riso Gallo e Rossopomodoro

Ecco i 30 protagonisti selezionati pe la semifinale del concorso Artista del Panino 2021

La guida Flos Olei inserisce l’Azienda Agraria Viola nella Hall of Fame

Better Future Award. A TUTTOFOOD premiato l’impegno delle aziende per una crescita responsabile

Svelati i vincitori della prima edizione del Better Future Award a TUTTOFOOD Milano. ParePollo di Joy medaglia d'argento per la categoria Innovazione.


Sono stati svelati nel corso di TUTTOFOOD Milano i vincitori del primo Better Future Award, il riconoscimento istituito da Fiera Milano e TUTTOFOOD in collaborazione con Gdoweek e MarkUP, le testate italiane di riferimento rispettivamente nella distribuzione moderna e nel sistema retail.

La giuria ha così selezionato le tre soluzioni che hanno presentato la maggiore capacità di rappresentare un cambio di passo nella loro specializzazione.

I riconoscimenti per l’Etica e Sostenibilità

Per il Premio Etica e Sostenibilità il primo classificato è Andriani S.p.A. Società Benefit con Esfai – Ethiopian Sustainable Farming & Agriculture Initiative by Andriani, progetto di una filiera sostenibile in Etiopia per la coltivazione del teff, cereale autoctono e base dell’alimentazione etiope. Sempre in Africa, ma a sostegno degli agricoltori di cacao in Uganda, lo stesso impegno etico ha fatto guadagnare il secondo posto a Icam S.p.A. con il progetto Icam Chocolate Uganda Ltd. Un aiuto aggiuntivo agli agricoltori per la produzione di grano duro altamente proteico è stato dato dall’azienda De Matteis Agroalimentare S.p.A., che ha raggiunto il terzo posto del podio con il progetto Pasta Armando – La Cura Del Grano.
Tra i finalisti di questa categoria, solo per citarne alcuni, anche un progetto di recupero sociale per i detenuti, impiegati nella produzione di taralli pugliesi e la costruzione di orti urbani per ospitare le comunità di api, utilizzate come bioindicatori per la qualità del terreno. Di rilievo, considerando le tematiche attuali sul riscaldamento globale, l’idea di un’azienda di piantare due alberi per ogni mezzo di trasporto in uscita dallo stabilimento, compensando le emissioni di CO2.

Le Top 3 del Packaging

Per quanto riguarda il Premio Packaging l’idea vincente è stata quella dell’azienda Casa Olearia Taggiasca S.r.l. che ha ottenuto la vetta del podio con il progetto Giftbox Antonio Marras per galateo – Olio extra vergine taggiasco e aceto balsamico di Modena, per il quale l’azienda si è avvalsa della creatività del noto fashion designer. Apprezzata con il secondo posto l’azienda Dolcearia Alba S.p.A. per Tiramisù Savoiardi 500 g – Packaging sostenibile in carta, che ha ridotto l’utilizzo di plastica del 70% per confezionare i tiramisù. Un packaging elegante per un aceto balsamico dal gusto agrodolce e fruttato ha meritato il terzo posto, ottenuto dall’azienda Acetai Bellei con Precious Gift Azzurra, una bottiglia di design nei toni dell’azzurro che sottolinea una variante particolarmente pregiata di aceto balsamico dal pack innovativo, che crea un link tra generazioni conusmatori.

In lizza c’erano anche, tra i finalisti, l’idea di una teca porta-pasta in plexiglass e legno, soluzione elegante da esporre nei reparti gastronomia, un packaging alternativo a forma di fungo porcino per il trasporto del tradizionale risotto e un condimento spray alla cipolla a base di olio di oliva per condire bruschette e altre pietanze in linea con la tradizione, ma con praticità.

Innovazione in primissimo piano

Le aziende che più si sono distinte per avere “rotto gli schemi” nei loro settori sono state insignite del Premio Innovazione. Ad aggiudicarsi il primo posto è stata l’azienda Pedon S.p.A. con I legumi fatti a snack, per la proposta di utilizzare 5 legumi tostati in combinazione a semi, frutta e verdura per piatti pronti e insalate. Con la crescente richiesta dell’utilizzo di alternative vegetali alla carne il mercato sembra essere stato soddisfatto dall’azienda Joy S.r.l., che occupa il secondo posto con la sua proposta ParePollo. A condire il terzo posto del podio il bis dell’azienda Casa Olearia Taggiasca e del suo Palmiro – Aceto di datteri 250 ml, con l’idea di utilizzare succo di dattero nella produzione di aceto, adatto per pietanze dolci, salate e cocktails.

Ma, tra le novità nei finalisti erano presenti anche un olio da cucina ricavato dagli stessi olii di cocco e avocado, kit fai da te per la realizzazione di pasti fuori casa e un preparato per torte 100% vegano e gluten-free che necessita solo di acqua e di una lievitazione nel forno per poter essere gustato.

Parepollo – FoodEvolution di Joy conquista la categoria Innovazione

facebook

Gli straccetti ParePollo, parte della linea di prodotti 100% vegetali FoodEvolution, lanciati dall’azienda umbra JOY Srl, si sono aggiudicati il secondo posto nella categoria Innovazione poiché rappresentano oggi per il mercato alimentare una soluzione alternativa, sostenibile e rispettosa dell’ambiente proprio perché “plant based”.

FoodEvolution è una nuova linea di prodotti surgelati, analoghi della carne a base vegetale con la stessa texture e gusto dell’originale. Pensati per offrire un’ottima alternativa alla carne, sia in termini di gusto che di apporto nutrizionale, i prodotti a base di soia sono creati con proteine vegetali di altissima qualità.

La tecnologia produttiva all’avanguardia dell’azienda JOY consente di creare prodotti a base esclusivamente vegetale, senza glutine e con un alto apporto proteico, ricreando la struttura della carne in termini di consistenza e di aspetto, con un sapore assolutamente uguale a quello della carne stessa. La linea FoodEvolution cavalca l’onda della domanda crescente di prodotti vegetali da parte del pubblico di vegani, vegetariani e life styler, che sempre più si avvicinano a questa tipologia di prodotti mossi da questioni legate all’ambiente, al benessere animale, alla propria salute e alla voglia di portare in tavola qualcosa di nuovo e di buono.

FoodEvolution è stata fondata da una famiglia attiva da 40 anni nel mondo del cibo plant based. I prodotti FoodEvolution sono appena stati lanciati sul mercato italiano ed estero e sono già disponibili in alcune importanti catene distributive della GDO.

I prodotti premiati resteranno in esposizione presso la Innovation Plaza al pad. 6 fino al termine della manifestazione.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.


    Print Friendly, PDF & Email
    Condividi su:
    Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

      Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
      Autore articolo:
      Redazione 2

      Altri articoli:

      Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

      All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
       
      🔍