Masi: nuovi riconoscimenti dalla critica nazionale e internazionale e dalle guide enologiche 2023

Grana Padano XSMAS Truck: abbracciamo la generosità

Andrea Benvegna è il vincitore italiano di PATRÓN Perfectionists

San Benedetto Ecogreen corre assieme agli atleti della Firenze Marathon

Notizie FLASH
Guarda tutte le ultime Notizie FLASH

NOTIZIE FLASH



Ecco i superfood per affrontare il cambio di stagione

Da CiboCrudo, principale produttore in Italia di cibo plant-based e crudista, ecco 8 superfood che per le loro caratteristiche ci aiutano ad affrontare l'autunno e i malanni di stagione che ci aspettano. Quanti ne conoscete?

Redazione 2 - Pubblicato il 30 Settembre 2022 alle ore 13:52
Categoria: Salute

È ormai ufficialmente la stagione autunnale, e per non perdere energia e rafforzare le difese immunitarie possiamo rivolgerci a tantissimi cibi specifici di questa stagione, anche ai più insoliti.

È CiboCrudo a suggerirci 8 superfood che non dovrebbero mancare nella nostra alimentazione ottobrina, per rafforzare le nostre difese immunitarie e combattere spossatezza e cattivo umore.

1. Funghi Shiitake in polvere: gli Shiitake ci sorprendono per il loro prezioso contenuto di beta-glucani, vitamine e amminoacidi, che possono sostenere il sistema immunitario ed esercitare un’azione antivirale, immunostimolanti e immunomodulanti. Quelli di CiboCrudo sono stati raccolti manualmente, essiccati e polverizzati a temperature sempre inferiori ai 42 gradi. La polvere di Shiitake può essere utilizzata come insaporitore di piatti crudi o cotti (provatela assieme alla paprika affumicata!).

Funghi Shiitake

2. Bacche di Açai: Direttamente dal Brasile, sono un alimento in polvere in grado di cambiare le tue giornate. Se ti sembra difficile è perché non ne conosci ancora gli attivi: preziosi acidi grassi, vitamine e sali minerali rendono questo prodotto ricco di antiossidanti, antinfiammatori e antitumorali – alcuni studi ne rilevano i benefici anche per chi soffre di endometriosi. Ne bastano due cucchiaini al giorno mescolati in acqua, yogurt o succhi di frutta oppure utilizzati come ingrediente nei dolci per assaporarne gusti e benefici. Il sapore? Delizioso, ricorda il cioccolato fondente e il mirtillo.

3. Maitake: fungo utilizzato in Giappone sin dall’antichità per rafforzare il sistema immunitario, ha proprietà confermate anche dalla moderna ricerca scientifica. I suoi princìpi attivi sono ottimi per il controllo del colesterolo e per la pressione sanguigna, nonché consigliati per la loro azione immunitaria. Come usarlo? Puoi variare tra piatti raw e pietanze cotte come brodi vegetali, minestre e risotti; puoi arricchire l’insalata, mangiarlo insieme alle verdure o utilizzarlo per aperitivi, mescolato con una maionese o una salsa allo yogurt.

4. Ashwagandha: diventata popolare come afrodisiaco che aumenta il testosterone, l’ashwagandha è un’erba officinale che la medicina ayurvedica usa da più di 3000 anni con numerosi fini, tra cui il rafforzamento del sistema immunitario. Un’idea per l’utilizzo? Una tisana-bomba per recuperare le energie, aggiungendo bacche di Goji e radice di Liquirizia.

5. Reishi: sarà che l’autunno è la stagione dei funghi ma una poco conosciuta arma per affrontare l’arrivo dei primi freddi è proprio questo fungo parassita, rinomato da millenni in Asia per i suoi princìpi attivi, in grado di supportare il sistema immunitario e la lucidità mentale. La polvere di Reishi ha proprietà immunostimolanti, antinfiammatorie, antiallergiche ed antistaminiche, oltre a contrastare stress e fatica. È possibile consumare la polvere in bevande, tè, frullati, tisane, zuppe e yogurt.

Funghi Reishi

6. Maca: le temperature più basse e la nostalgia dell’estate ti fanno sentire spossato, privo di energie? La radice di Maca è la ricarica perfetta: preziosa fonte di vitamine e sali minerali, è capace di stimolare l’energia del corpo e si rivela un ottimo adattogeno, permettendo all’organismo di resistere meglio allo stress, sia fisico sia psichico; la vitamina C protegge dallo stress ossidativo, la vitamina A è fondamentale per il funzionamento del sistema immunitario e la niacina oltre a contribuire al funzionamento del metabolismo energetico, riduce la stanchezza e fornisce vigore allo stato fisico dell’individuo. La polvere di Maca può essere aggiunta a yogurt, frullati e overnight oats (super trendy su Instagram!): ha un sapore nocciolato e morbido.

7. Psillio: il cambio di stagione è un momento di reset per l’organismo e non è raro soffrire di coliti, dispepsie (problemi di digestione) e stitichezza. Per contrastare queste difficoltà è buona abitudine aumentare le fibre che ingeriamo, e lo psillio è il prodotto giusto. In polvere o in scagliette, ci permette di ristabilire il nostro equilibrio fisico. Per usarlo, sciogline da 2 a 10 grammi in acqua, succhi, bevande vegetali; se non ti piace la sua consistenza un po’ gelatinosa puoi usarlo per preparare porridge, smoothies, nello yogurt oppure aggiungerlo come legante nelle tue ricette, come alternativa vegana all’uovo.

8. Noci: tutti amiamo questo alimento che fa parte della nostra tradizione e proprio in questo periodo dovremmo ricordarci di consumarne piccole quantità. Così ricche di selenio e di omega 3 forniscono molta energia, e sono quindi adatte in caso di stanchezza. Evitiamo però quelle tostate e sbiancate, preferendo quelle che non hanno subito trattamenti per renderle più belle ma, inevitabilmente, meno ricche di principi attivi.


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍