Martini sponsor di due importanti eventi musicali a Milano

Gli chef Claudio Sadler e Gennaro Balice protagonisti della terza tappa del Charing Golf Tour 2022

S.Pellegrino Young Chef Academy Competition 2022-23: svelata la giuria internazionale

Barista Attitude al World of Coffee con Tempesta

Rosé Day: un brindisi all’Estate con il raffinato Cocktail French Mediterranée

Comte de Montaigne, Maison di Champagne de Prestige dell’Aube ha ideato Cocktail French Mediterranée, firmato dal Barman Oreste Maggiani dell’Excelsior Palace Portofino Coast Hotel di Rapallo

Cocktails Redazione 5 - 10 Giugno 2022


Sorprendente a audace, lo Champagne Rosé di Comte de Montaigne conquista l’olfatto con i suoi aromi di frutta rossa, ribes e lamponi e seduce il palato con il suo finale fresco e raffinato. Che sia fermo o frizzante, é un vero inno all’Estate che rende speciale ogni brindisi nel segno della convivialità e del Bonvivre.

E proprio per celebrare questo giorno tanto amato dai veri appassionati e non solo, Comte de Montaigne, Maison di Champagne de Prestige dell’Aube, ha ideato un Cocktail esclusivo in collaborazione con lExcelsior Palace Portofino Coast Hotel di Rapallo (GE). Una collaborazione, quella con la struttura ricettiva del Tigullio, che va molto oltre un semplice sodalizio eno-gastronomico: l’esclusivo Hotel è stato, infatti, riconosciuto dalla Maison francese come membro del suo Club dei Cavalieri del Comte per la forte comunanza di valori condivisi, primi fra tutti l’autenticità e la passione per la qualità.

Il Cocktail, chiamato French Mediterranée e firmato dal Barman Oreste Maggiani, è davvero facile da realizzare, anche a casa, e promette grandi soddisfazioni. Ecco in dettaglio come prepararlo:

Gli ingredienti:

1.5 cl italicus

4.5 cl Gin Panarea

4 pz cetrioli

1cl succo di lime

2 cucchiai zucchero canna bianco

Topping Erba Luisa

Top up Rosé Grande Réserve Comte de Montaigne

La preparazione :

Iniziamo a preparare il pestato con i cetrioli, succo di lime e zucchero. A seguire, versiamo nello shaker l’Italicus, il gin e il pestato. Shakeriamo poi tutto bene e filtriamo il cocktail utilizzando la tecnica double strain con un colino a maglia fine. Infine, versiamo la miscela ottenuta e priva di residui di frutta in un calice e concludiamo con un Top up di Rosé Grande Réserve Comte de Montaigne.

A proposito di Comte de Montaigne
Cuore, autenticità e bon vivre. Sono questi i veri tratti identitari di Comte de Montaigne, Cuvée di Champagne de Prestige che da oltre cinque anni ha portato in Italia le finissime bollicine dell’autentico Champagne, importato nella Côte des Bar – ovvero nel territorio della Maison, nella regione dell’Aube – dalle Crociate del XIII Secolo. Cuvée di qualità Premium dalla forte personalità, nate nel rispetto dei tempi della natura, con un processo di vinificazione di 55: dal Brut (70% Pinot Noir e 30% Chardonnay), all’Extra Brut (70% Pinot Noir e 30% Chardonnay) e al Rosé (100% Pinot Noir), senza dimenticare il Blanc de Blancs (100% Chardonnay) e la Cuvée Speciale (100% Pinot Noir).


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 5

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍