Gelato Day: svelata la ricetta ufficiale del Gusto dell’Anno

Ferrarelle protagonista del 34° Premio Marketing

Ripartono le attività dell’Associazione Le Donne della Birra

Sibona miglior distilleria al mondo per 4 anni consecutivi

Fondi per le imprese turistiche. Ecco come fare domanda

A partire dal 21 febbraio sarà online la piattaforma con cui le imprese del settore turistico potranno accedere agli incentivi per il settore

Norme & Leggi Ospitalità Redazione 2 - 11 Gennaio 2022

      Ascolta la notizia in formato audio

A partire dal 21 febbraio sarà online la piattaforma tramite la quale le imprese del settore turistico potranno fare domanda per accedere ai contributi e crediti d’imposta, ai sensi dell’Art.1 D.L. 6 novembre 2021, n.152.

Ci sarà tempo fino al 30° giorno successivo all’apertura della piattaforma per registrare la propria struttura e gli interventi per i quali si richiedono i contributi.

I beneficiari e le spese riconosciute

Gli incentivi sono rivolti a imprese alberghiere e agrituristiche, imprese del comparto fieristico e congressuale, complessi termali, stabilimenti balneari, porti turistici e parchi tematici.

Come si può leggere su ttgitalia.com, l’incentivo viene riconosciuto nella forma del credito d’imposta fino all’80% delle spese sostenute per interventi realizzati dal 7 novembre 2021 e fino al 31 dicembre 2024.

Alle imprese turistiche può essere riconosciuto anche un incentivo nella forma del contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese sostenute per interventi realizzati fra il 7 novembre 2021 e il 31 dicembre 2024, per un importo massimo di 40.000 euro.

Gli interventi ammessi

Sono molti gli interventi ammessi elencati nell’avviso. Fra questi ci sono interventi volti all’efficientamento energetico, manutenzione straordinaria di restauro, risanamento conservativo, ma anche lavori di ristrutturazione edilizia e riqualificazione antisismica. Sono inclusi anche lavori per la realizzazione di piscine termali (nelle strutture del settore) e interventi di digitalizzazione.

È importante sapere che l’erogazione dei contributi avverrà secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande, dopo la verifica dei requisiti richiesti.

Clicca qui per scaricare l’avviso pubblicato dal Ministero del Turismo con tutte le indicazioni sui contributi


Print Friendly, PDF & Email
Condividi su:
Questo articolo ha una valutazione media di: Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
    Autore articolo:
    Redazione 2

    Altri articoli:

    Puoi usare i filtri dei menu a tendina per selezionare gli autori o le categorie o fare una ricerca libera.

    All Angela PetroccioneDavide Di VietroFabio RussoRedazione 7 HorecanewsninmorfeoRedazioneRedazione 2Redazione 3Redazione 4Redazione 5Rosaria CastaldoSimona RiccioValentina Masotti
    🔍